Magazine Maternità

C'erano una volta la timidezza e tante altre cose (parte2)

Da Madamadore
Quando i lettori del mio  blog si contavano sulla punta delle dita  ho scritto uno dei post a cui sono maggiormente affezionata e che se volete potete leggere qui.
Madamadorè ha pensato che quest'anno, per la prima volta, Sofia festeggierà il suo compleanno come si deve,basta feste con nonni e parenti; largo ai giovani!
Visto che quest'anno lo spazio non ci manca abbiamo deciso di festeggiare a casa nostra e di avvalerci del supporto di un animatore che, vista la possibilità, potrebbe presentarsi vestito da Trilly.
"Sofi, che ne dici se alla tua festa invitiamo Trilly?"
"scusa ma tu dici quella vera?"
"si certo e chi sennò'"
"e scusa e come facciamo ad invitarla? chi glielo dice?"
"scriviamole una lettera!"
"si dai la scrivo io (facendo finta di scrivere): Cara Trilly, visto che tra qualche giorno è il mio compleanno sarei contenta che tu venga, mi raccomando ricordati di portarmi un regalo però"
Roba che se a quattro anni mia madre avesse invitato una di quelle di Occhi di Gatto alla mia festa io non sarei stata più capace di parlare!
I tempi cambiano eccome se cambiano!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine