Magazine Cultura

Caldecott Medal all’Amicizia e alle Mani

Da Zazienews
Caldecott Medal all’Amicizia e alle ManiIl 10 gennaio è stato proclamato vincitore della Caldecott Medal l’albo illustrato A Sick Day for Amos McGee, pubblicato da Neal Porter Book, una imprint di Roaring Brook Press. Gli autori, Philp C. Stead e Erin E. Stead, vedete bene che portano lo stesso cognome, sono o una coppia di fratelli o una coppia unita in matrimonio. Da tempo ho in mente una mostra dal titolo “In coppia”, e prima o poi vedrà la luce. Se qualcuno fra i lettori avesse in animo di attivare un blog dedicato agli albi illustrati frutto del lavoro di coppia, sono pronta a collaborare.Caldecott Medal all’Amicizia e alle ManiVale per padre e figlio, madre e figlio, zio e nipote, coppie di fatto, seconde coppie, purchè il legame artistico fra consanguinei sia motivato da un forte interesse per le storie e le immagini e dia quindi frutti gustosi.Il libro vincitore non tratta di amore familiare ma di un nobilissimo sentimento quale l’amicizia.E’ un libro talmente commovente da convincere quanti hanno coniato l’orribile neologismo “buonista” a cambiare idea e a ritornare alla bella, semplice, dolce parola bontà. La bontà delle persone è scomparsa dal lessico, e dalla vita?Caldecott Medal all’Amicizia e alle ManiL’associazione dei bibliotecari americani premia questa virtù e dà risalto a una modalità di illustrazione di grandissima finezza. Irin, qui al suo primo libro, è una raffinata disegnatrice ed usa la tecnica della stampa su legno.Grazia GottiCaldecott Medal all’Amicizia e alle Mani

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Mani fantasy: Fabio Barboni

    Mani fantasy: Fabio Barboni

    Alcina_by_0Effe0 In realtà, io non so nulla di quest'uomo! Non ha un sito internet, non ho trovato informazioni navigando come una forsennata per siti e... Leggere il seguito

    Da  Flavia
    CULTURA
  • Le mani sulla città

    mani sulla città

    Vedere "Le mani sulla città" di Francesco Rosi nel 2011 a poche settimane dalle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Napoli...è un atto di coraggio. Leggere il seguito

    Da  Filmdifio
    CINEMA, CULTURA
  • Mani

    Mani

    sempre Big PictureEcco: l'indice e il medio della mano sinistra che immobilizzano il collo di un piovanello pancianera; il pollice della stessa mano che tiene... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Le mie mani

    Un mare bianco, calmo, solcato da sottili onde di china blu da quatto soldi.Un sordo rintocco di campane le accompagna mentre, come abili ballerine, solcano il... Leggere il seguito

    Da  Raffy87
    ARTE, CULTURA, PALCOSCENICO
  • Mani fantasy: Camilla D'Errico

    Mani fantasy: Camilla D'Errico

    Può piacere o no, ma Camilla D'Errico è una delle regine del Pop Surrealismo, corrented'arte contemporanea sempre più in voga, di cui fanno parte... Leggere il seguito

    Da  Flavia
    CULTURA
  • Eh Sì.. non laviamocene le mani

    Sì.. laviamocene mani

    In quest’ultimo mese ho accumulato ira per il sistema di inganni in cui viviamo, per le favole sparse che non risparmiano a volte anche le intelligenze... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Mani, bottegai e Shun Kawakami

    Mani, bottegai Shun Kawakami

    Ieri giornata tranquilla in albergo. Trentatre clienti e tredici ristorante. Dopo l' ultima lavata al pavimento, il cambio d'abito nella cabina telefonica e la... Leggere il seguito

    Da  Bimboverde
    FAMIGLIA