Magazine Cultura

Calibro 35 @ Biko 07.04.2013

Creato il 10 aprile 2013 da Therocksuckers @therocksuckers

Posted in Live reports

Calibro 35 @ Biko 07.04.2013

Cosa deve fare una band italiana per avere successo anche all’estero? Probabilmente non cantare in italiano o magari non cantare affatto, come stanno dimostrando i Calibro 35.
La band milanese ha infatti appena concluso un mini-tour mondiale con successo ed è ormai di fatto un made in Italy d’esportazione. La conferma definitiva della bontà di questo collettivo l’ho avuta domenica sera, quando ho assistito all’ultima tappa del loro tour nella città meneghina.
Un live tiratissimo, completamente suonato dal vivo, senza l’ausilio di elettronica e con il calore della strumentazione vintage: mi sono spuntati i baffi a manubrio e le basette!
La mancanza di una classica forma canzone e di una voce vengono compensate alla grande da virtuosismi, stacchi e ripartenze, cambi di strumento e tanto, tanto sudore. A dire il vero, troppo sudore: il Biko si è rivelato location inadatta per un live di questo calibro (35); lo spazio angusto e sovraffollato si è presto trasformato un un invivibile girone infernale, rovinando in parte la serata a tutti, band compresa.
Ma tornando alla performance, è stata inappuntabile e di notevole spessore: con questa grande capacità di reinventare il passato e le capacità tecniche in loro possesso, sono convinto che i C35 faranno ancora più strada e non mi stupirebbe se uno dei loro pezzi prima o poi venisse scelto da Tarantino per una sua pellicola. Glielo auguro, insieme ad un consiglio: introdurre dei visual durante i loro show. Vista la natura cinematografica del sound, mi sembra infatti davvero imprescindibile la proiezione di immagini “poliziottesche” e affini come accompagnamento.
E adesso, vai con l’ascolto del loro ultimo disco!

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines