Magazine Salute e Benessere

Calorie perse e benefici del Karate e delle arti marziali giapponesi in generale

Creato il 24 febbraio 2012 da Sportnutrizione

Calorie perse e benefici del Karate e delle arti marziali giapponesi in generaleCalorie perse e benefici del Karate ( e delle arti marziali giapponesi in generale)

Come probabilmente pochi sanno il Karate (e tutte le arti marziali giapponesi) hanno la prerogativa di sviluppare il corpo in maniera armoniosa, senza limiti d’età e di sesso e di condizione.

Ogni allenamento ha il fine di intraprendere il “DO” (strada del miglioramento), affinata e resa immortale nei secoli da antichi maestri fino a renderla un prezioso strumento del miglioramento personale. Non a caso all’ingresso di molte palestre potrete trovare dei Dojo Kun come quello riportato qui sotto che si riferisce allo stile Shotokan

  • Il Karate è mezzo per migliorare il carattere – Hitotsu jinkaku kansei ni tsutomuru koto -
  • Il Karate è via di sincerità – Hitotsu makoto no michi o mamoru koto -
  • Il Karate è mezzo per rafforzare la costanza dello spirito – Hitotsu doryoku no seishin o yashinau koto -
  • - Il Karate è mezzo per imparare il rispetto universale – Hitotsu reigi o omonzuru koto
  • Il Karate è mezzo per acquisire l’autocontrollo – Hitotsu kekki no yu o imashimuru koto

Una volta capito e appreso il vero motivo per cui si dovrebbe studiare una filosofia / arte marziale ci si può concentrare sui benefici e sulle potenzialità di questo tipo di allenamento.

In una lezione “standard” di Karate si consumano dalle 700 alle 850 kcal. Allenamenti aerobici, muscolari a corpo libero ed il pieno controllo del corpo portano i praticanti a bruciare più calorie di quanto non farebbero in un’ora di corsa.

Qual è l’età massima per fare karate?

 Non esiste nessun limite d’età!

Il grande maestro Funakoshi, dall’alto dell’esperienza dei suoi novant’anni, una volta disse:  “Una delle caratteristiche più singolari del karate è che può essere intrapreso da chiunque, giovane o vecchio, forte o debole, maschio o femmina”.

Non esistono limiti in quanto non ci sono traguardi da raggiungere, ogni atleta segue il proprio cammino continuando ad imparare anche dopo cinquant’anni di attività.

Il karate può essere praticato dalle donne?

Anche in questo caso posso citare il sommo Funakoshi: “Per le donne, penso specialmente ai nostri kata (forma) e a quanto potrebbero essere efficaci come esercizi di bellezza per il fisico. Senza contare che una donna con delle conoscenze di karate può difendersi anche contro un potente assalitore”

La grande quantità di calori bruciate ad ogni lezione e l’impostazione degli esercizi senza l’utilizzo di pesi comporta uno sviluppo armonico (e flessuoso) del corpo, garantendone una grande tonicità ed una maggiore padronanza della propria salvaguardia.

Il karate può essere praticato dai bambini?

Ovviamente si! Un bambino introverso troverà sicurezza utilizzando il karate sotto la guida del maestro, assieme ai compagni, acquistando così coscienza di essere in relazione con gli atri. Un bambino aggressivo potrà sfogare correttamente la sua tensione e, giorno per giorno, scoprire una disciplina formativa e non alienante per la sua personalità.

Il karate, e tutte le discipline giapponesi similari, non hanno controindicazioni. Tutti possono praticare le arti marziali, seguire il proprio DO e cercare il modo migliore per raggiungere il miglioramento. Non esistono limiti che ne vietino l’apprendimento e non esistono motivi per non provare un percorso di crescita personale come quello offerto dal karate.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • TECNICHE DEL KARATE: POSIZIONI DI BASE Tachi Waza 立ち技

    TECNICHE KARATE: POSIZIONI BASE Tachi Waza

    Come ogni casa nasce dalle fondamenta anche le arti marziali, ed in questo caso il Karate, si apprendono iniziando dalle posizioni di base del corpo. Leggere il seguito

    Da  Sportnutrizione
    SALUTE E BENESSERE, SPORT
  • Tecniche di pugno del Karate

    Tecniche pugno Karate

    Il Karate, come dice il suo nome, è praticato a mani nude e ha come armi tutte le parti del corpo. Una volta appreso il concetto di distanza (MAAI), che serve... Leggere il seguito

    Da  Sportnutrizione
    SALUTE E BENESSERE, SPORT
  • Tecniche di calcio nel karate

    Tecniche calcio karate

    Nel Karate le tecniche di calcio (GERI WAZA) hanno la stessa impostazione di quelle di pugno. Nascono da una corretta posizione del corpo e non possono essere... Leggere il seguito

    Da  Sportnutrizione
    SALUTE E BENESSERE, SPORT
  • Calorie della Pizza

    Calorie della Pizza

    La pizza, un cibo al quale difficilmente si rinuncia. La puizza è amata in tutto il mondo, è un alimento versatile che può essere creato in base alla fantasia d... Leggere il seguito

    Da  Sportnutrizione
    SALUTE E BENESSERE, SPORT
  • Calorie del Riso

    Calorie Riso

    Il riso è meno calorico della pasta, anche se la differenza è veramente poca. Cento grammi di riso crudo contengono circa 330 calorie, che diventano 100 Kcal pe... Leggere il seguito

    Da  Sportnutrizione
    SALUTE E BENESSERE, SPORT
  • Calorie della pasta

    Calorie della pasta

    La pasta viene definita “pasta di semola di grano duro e pasta di semolato di grano duro”, ovvero trattasi di prodotto ottenuto dalla trafilazione, laminazione ... Leggere il seguito

    Da  Sportnutrizione
    SALUTE E BENESSERE, SPORT
  • Tecniche di parata del karate

    Tecniche parata karate

    Le tecniche di parata (UKE WAZA) sono la massima espressione della disciplina, il fulcro attorno al quale ruota tutta l’insegnamento. Leggere il seguito

    Da  Sportnutrizione
    SALUTE E BENESSERE, SPORT