Magazine Bambini

Campagna per la prevenzione del tumore al seno

Da Genitoriorganizzati

tumorealseno

tumorealseno
Il tumore al seno si può sconfiggere.
L’importante è la PREVENZIONE perché, se si interviene subito, si può far salire le possibilità di guarigione del tumore al seno a oltre il 90%.
E’ questo il messaggio lanciato dalla Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori),che dà il via anche quest’anno alla campagna del nastro per la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore al seno che ha come testimonial l’attrice Nicoletta Romanoff.

La campagna, ideata negli Stati Uniti da Evelyn Lauder, vuole sensibilizzare le donne su questo terribile male il cui numero dei casi è in aumento e sta cambiando anche l’età in cui la malattia si manifesta, nel 30% dei casi prima dei 50 anni.
Durante il mese di ottobre i 397 Punti Prevenzione o ambulatori LILT, la maggior parte dei quali all’interno delle 106 Sezioni Provinciali della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, saranno a disposizione per visite senologiche e controlli diagnostici clinico-strumentali.

Per conoscere giorni e orari di apertura dell’ambulatorio LILT più vicino, in cui poter effettuare esami di diagnosi precoce e controlli, si può chiamare per informazioni il numero verde SOS LILT 800-998877 o consultare i siti www.lilt.it o www.nastrorosa.it.

“Sconfiggiamo il tumore al seno. Siamo più forti insieme!”


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines