Magazine

Capelli splendidi con la Ricetta di Berenice, regina d'Egitto

Creato il 16 marzo 2015 da Lifarnur @silvialazzerini

Vi sarà certo capitato di sentire parlare della chioma di Berenice, famosa regina d'Egitto, moglie di Tolomeo Evergete, terzo sovrano della dinastia Tolemaica e del suo amore per lui. Un amore così forte che, quando Tolomeo partì per la guerra in Siria, Berenice consacrò ad Afrodite la sua chioma. Al tempo i capelli erano parte integrante della bellezza feminnile e questo era un enorme sacrificio, in più i capelli di Berenice erano di per sè già noti perchè splendidi. Ma come faceva Berenice a mantenere capelli tanto belli? La storia ci tramanda una ricetta.

Capelli splendidi con la Ricetta di Berenice, regina d'Egitto

Occorrente: un pezzo di corteccia di olmo non troppo lignificata lunga almeno 10 cm per lato, 2 litri di acqua, un mazzetto di ruta

Procedimento: bollire per un'ora nell'acqua la corteccia di olmo tenendo il recipiente coperto. Filtrare ed aggiungere un mazzetto di ruta e far bollire per altri 15 minuti e lasciare intiepidire. Nel frattempo procedere a lavare i capelli usando uno sciampo neutro. Quando il cuoio capelluto sarà ben pulito, frizionare a lungo la cute con l'acqua così ottenuta e asciugare come di consueto. Ripetere almeno una volta alla settimana per un mese in primavera ed in autunno.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog