Magazine Cucina

Cappesante allo zenzero

Da Momsinthecity

Cappesante allo zenzero

Il nostro Cooking Club di dicembre aveva come tema le spezie; ci siamo preparate studiando cosa sono le spezie (vedi ad esempio qui), come al solito ci siamo divertite moltissimo. Io ho preparato due portate, delle cappesante gratinate allo zenzero come antipasto e degli spaghetti con vongole allo zafferano come primo. Oggi vi do la ricetta dell’antipasto che è stata un successo e che è stata ripetuta da me già più volte, ma anche dalle mie amiche del CC con loro varianti. 

Ingredienti per 6 persone

  • 12 cappesante
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 2 scalogni
  • 1 pezzo di radice fresca di zenzero
  • 100 gr di pangrattato
  • 60/70 gr di burro
  • sale e pepe di mulinello

Procedimento

Lava le cappesante sotto acqua fredda e assicurati che non ci sia più sabbia. Staccale dal loro guscio così sarà più facile per chi mangia gustarle senza equillibrismi. In una ciotolina metti il burro ammorbidito, l’aglio e gli scalogni tritati, lo zenzero grattuggiato finemente, sale e pepe. Amalgama bene fino ad avere una specie di crema. Poni una noce di questo composto su ogni cappasanta, cospargi col pangrattato e riponi in frigorifero per un paio d’ore. Preriscalda il forno a 180°. Una volta che le conchiglie saranno ben “marinate”, infornale per una decina di minuti (anche meno), toglile quando cominciano a dorare leggermente, non devono essere troppo cotte altrimenti diventano stoppose.

Variante di Cristina: invece dello scalogno usa del porro tritato, pochissimo aglio e taglia lo zenzero a bastoncini sottili.

E siccome musica e cucina sono per me legate da un filo invisibile ecco ui qualcosa da ascoltare, francese come il gusto della ricetta.

Francoise Hardy – Brulure

Buon appetito!

Angela


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines