Magazine Cultura

CARA CATASTROFE – Le Luci della Centrale Elettrica

Da Sushiadv

Pronti per il bis?

Dopo il disco d’esordio semplicemente fulminante (si ama o si odia, non ci sono vie di mezzo), Vasco Brondi è pronto a tornare nei vostri iPod/stereo col secondo disco.

Naturalmente non c’è speranza, non si ride, ci si deprime. Però in bellezza.

Questo il commento al video del primo singolo, “Cara catastrofe”, direttamente dal suo blog:

“Cara catastrofe, la prima canzone del disco, la prima canzone che ho scritto di questo disco. Mi immaginavo questo rave su una chitarra acustica, i capelli colorati. Questi palazzi con qualche finestra accesa e tante finestre spente, i fari delle macchine che girano attorno ad una rotatoria e non si sa dove vanno. che poi ci metteremo a tremare come la California amore nelle nostre camere separate a inchiodare stelle a dichiarare guerre a scrivere sui muri che ci fregano sempre”.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines