Magazine Cucina

Carciofi fritti

Da Danita
Carciofi fritti
Intermezzo tra una ricetta natalizia ed un adobbo :-)
Questi sono un classico della cucina siciliana e visto che sono iniziati i carciofi, ve li faccio vedere. Li ho messi tra i contorni, ma stanno bene anche in un aperitico, una ricetta semplicissima ma molto, molto buona, mi raccomando, però, fatene tante perchè sono come le patatine fritte: non bastano mai :-)
INGREDIENTI
Carciofi
farina
uova
pangrattato
Lavare i carciofi, levare le foglie esterne più dure, non tirandole, ma piegandole su se stesse e lasciando però la parte tenera alla base e tagliare in obbliquo ( in modo che le foglie interne più tenere rimangono più lunghe, mentre quelle dure esterne più corte) le punte tagliarle a meta e levare la "barba", tagliare a spicchi piuttosto sottili ma non troppo  e metterli nell'acqua acidulata
Sbollentarli per circa 5 minuti e scolarli per benino.
Passarli nella farina, nell'uovo e per finire nel pangrattato.
Carciofi fritti
Friggerli nell'olio d'oliva e salare un pò (io li friggo in frigitrice ). Servire caldi (anche se freddi sono pure buoni )
Troooooooooppoooooooooo buoni, vanno giù tipo "simenza" :-)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines