Magazine Attualità

Caserta Casal di Principe Sequestrato Roxy Bar

Creato il 05 novembre 2012 da Yellowflate @yellowflate

Caserta Casal di Principe Sequestrato Roxy BarDisposto dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere  il sequestro di tre auto, un terreno e le quote di un’impresa del Roxy Bar a Casal di Principe  riconducibile al 54enne Romolo Simeone.

L’uomo e’ ritenuto affiliato al Clan dei Casalesi; fino al 2006 lavorava come infermiere presso la clinica di riabilitazione Villa delle Magnolie di Castel Morrone (Caserta) ove pare curasse gli interessi economici del clan nella struttura sanitaria dove tra l’altro fu ricoverata la madre del boss Francesco Bidognetti.  Remolo Simeone è accusato dell’omicidio di Giuseppe Della Corte.

Il sequestro della Caffetteria in via Dante, considerato il ritrovo dei boss della provincia di Caserta, è all’interno della maxi inchiesta  della Dia di Napoli sul regno del clan dei Casalesi. Requisiti beni  tra  CampaniaRomaLa SpeziaParma e la Brianza, per un valore complessivo di circa un milione di euro.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :