Magazine Cucina

Cataniselle con Finocchietto e Tonno

Da Piccolalayla
Vi è mai capitato di tornare a casa per le scale, prima di arrivare alla vostra porta, o semplicemente camminando per strada....di sentire il profumo di qualcosa che attira la vostra attenzione???A me capita spesso e il primo pensiero è seguirlo, come un segugio, suonare alla porta chiedere al proprietario cosa sta preparando e in caso di farsi invitare per il pranzo? Se la risposta è NO, allora io sono l' unica folle d'Italia altrimenti mi consolo ... Oggi tornando a casa ho sentito un magico profumo di finocchietto che io adorooo letteralmente potrei usarlo di continuo se solo a mia madre piacesse :(!!!
cmq dato che oggi pranzo sola posso sbizzarrirmi come più il mio palato desidera ed ecco che viene fuori questo piattino da leccarsi i baffi... e per rimanere in tema di prodotti siciliani ho usato un tipico formato di pasta le CATANISELLE...,
Cataniselle con Finocchietto e Tonno
Ingredienti per 4 persone
350g di cataniselle (o qualunque altro formato di pasta lunga o corta)
1CC di concent. di pomodoro
1 grappolo di pomodori ciliegino (o mezza latta di pelati o salsa)
1 peperoncino (facoltativo)
1 scatola di tonno da 125g
2CC di semi di finocchio
2 alici sott' olio (facoltativo)
1 spicchio d'aglio
prezzemolo fresco
olio evo
sale fino
4CC di pangrattato fine tostato (semplicemente su una padella antiaderente fino a brunitura)
Cataniselle con Finocchietto e Tonno
Triturare nel mortaio o semplicemente schiacciate con un batti carne la metà dei semi di finocchio.
In una capiente padella rosolare l'aglio tagliato in due con l'olio evo, il peperoncino, le alici e i semi di finocchio triturati, lasciare insaporire il tutto per pochi secondi e aggiungere i pomodori tagliati a dadini molto piccoli cuocere per circa 5 min, aggiungere il tonno sgocciolato e amalgamare il tutto alla salsa, aggiungere i semi di finocchio integri e lasciare cuocere per pochi minuti per insaporire il tutto. Spolverare con il prezzemolo tritato e regolare di sale e pepe se occorre.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e tenere da parte una tazzina di acqua di cottura se serve per amalgamare il tutto.
Saltare la pasta nel sugo precedentemente preparato, amalgamandola se occorre con l'acqua di cottura.
Servire spolverando con il pan grattato tostato.
Cataniselle con Finocchietto e Tonno
Cucina RegionaleSicilia

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog