Magazine Tecnologia

CellScope: il cellulare diventa un microscopio

Creato il 20 settembre 2010 da Bald

E’ di alcuni studenti della Berkeley University il progetto che vuole rendere i nostri cellulari dei microscopi ottici tramite l’innovativo dispositivo CellScope.

Foto

CellScope si presenta come un accessorio compatto e facile da montare, e i suoi obiettivi sono nobili, in quanto questo dispositivo è nato con lo scopo di poter portare la ricerca scientifica e le analisi al microscopio anche nei Paesi non ancora dotati di vere e proprie strutture attrezzate e di permettere di eseguire diagnosi in breve tempo.

Il progetto è stato avviato circa un anno fa ed è anche stato realizzato con ottimi risultati, ma in questi giorni sono state apportati significativi miglioramenti per quanto riguarda illuminazione e filtri.

Immagine

(Struttura di CellScope)

CellScope va fissato al retro del cellulare con l’obiettivo allineato alla fotocamera. A differenza delle precedenti versioni, in questa è stata introdotta l’illuminazione tramite un led che mantiene la lunghezza d’onda della luce stabile a 460 nanometri facendo in modo di visualizzare la soluzione di contrasto usata per identificare virus o batteri.

Il microscopio può effettuare ingrandimenti fino a 50x, segnando un passo importante nella storia degli Smartphone in campo medico.

VIA


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

COMMENTI (1)

Da Tibi
Inviato il 31 marzo a 15:08
Segnala un abuso

Anche i ricercatori della University of California, Los Angeles hanno realizzato un microscopio dal cellulare it.emcelettronica.com/realizzare-microscopio-con-cellulare