Magazine Diario personale

Certe donne

Da Darioparrinello
Certe donne, così come certi animali, sono altari e non esseri viventi.
A volte capitano donne talmente leggere, talmente perfette da non riuscire neanche a farci sesso. Ne avresti voglia, è ovvio, perchè sono talmente splendide che nessun uomo sano di mente potrebbe non desiderarle, ma resti a guardarle, le annusi, fai scivolare i palmi delle mani sulla loro pelle, disegni figure a forma di otto con la punta delle dita sulle loro schiene mentre lasci scivolare le labbra nel canale che scorre lungo la colonna vertebrale.
Le sporcheresti, scopandole, quindi dimentichi che il tuo cazzo è tanto duro da farti male e annusi ogni millimetro delle loro pelle, lasci che quella peluria invisibile che le ricopre ti solletichi le narici, aspetti.
Semplicemente non puoi permetterti di rovinarle.
Sarebbe come dare un bicchiere di gin a un bambino di due anni e poi iniziare a parlargli di pornografia amatoriale.
E lei era così, come fosse stata un'opera d'arte e non un essere che prima o poi sarebbe invecchiato e morto.
Sembrava che non fosse, come tutti noi, anche lei destinata alla putrefazione.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • certe cose, io amo, di te…

    certe cose, amo,

    Certe cose, io amo, di te, più di un’ode carnale di Pablo che scalda il sangue e dipinge il corpo come in un quadro di Matisse e ti fa vivere un amplesso come s... Leggere il seguito

    Da  Apolide
    POESIE, TALENTI
  • Certe cose cambiano, altre no

    Biancaneve aveva gli occhi azzurri. Poi sono diventati verdi.E' nata in una grande città in pianura e pensava che sarebbe sempre vissuta lì. Invece vive in un... Leggere il seguito

    Da  Biancaneve21
    TALENTI
  • certe notti

    ed è finalmente tutto silenzio. tutto silenzio tranne una musica vintage, leggera e sussurrata che si insinua colonna sonora di una notte curiosa. perchè non è... Leggere il seguito

    Da  Tinynoemi
    TALENTI
  • certe ingestibili mancherie

    certe mancherie sono incomprensibili per chi non ha mai provatola consistenza delle loro attenzioni.perchè se mi mancano non basta telefonare.perchè se mi... Leggere il seguito

    Da  Tinynoemi
    TALENTI
  • 354° giorno – 10 minuti #4

    19:16, che a me tipo non me ne sta fregando un cazzo di un sacco di cose e il malumore va e viene come la corrente in mezzo al temporale e la rete dello... Leggere il seguito

    Da  Ayertosco
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Yelp Drinks Aperistreet al PdM

    Yelp Drinks Aperistreet

    Pensate di conoscere le migliori location per degustare l’aperitivo a Napoli? Sicuramente la più alta concentrazione di localini è nella zona di San Pasquale a... Leggere il seguito

    Da  Anna Pernice
    DIARIO PERSONALE, VIAGGI
  • Dal fondo _ 21

    fondo

    Dal fondo della notte successiva, gonfia di vento, di nuovo soli sul ponte, i due uomini tengono in mano un gin, di tanto in tanto lo portano alla bocca. Leggere il seguito

    Da  Icalamari
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI

Dossier Paperblog