Magazine Cucina

Cesarini sforza sotto tutela

Da Trentinowine
CESARINI SFORZA SOTTO TUTELA

L'Adige di ieri ci informa che le assemblee sociali delle controllate di La - Vis hanno messo una pietra definitiva sopra l'era Zanoni (Marco). La notizia è buona.

A capo di Cesarini Sforza arrivano invece gli uomini di Capitalink, l'advisor milanese che sta seguendo passo passo il piano di risanamento della cantina messo in atto dal commissario Girardi.

E qui la notizia è meno entusiasmante: Cesarini è un pezzo di territorio che reclama dignità; affidarla ad una società di controllo è una sorta di messa sotto tutela, che non promette nulla di buono.

Nel Cda di Cesarini, infine, entra anche Claudio Morat, che il giornalista dell'Adige, di buona memoria, ci informa essere stato a lungo amministratore delle società veneziane di Arrigo Poletti. E a questo punto, chiaramente, ci fermiamo. Qui.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines