Magazine Cultura

Che c'è di nuovo?

Da Spritzletterario
CHE C'È DI NUOVO?< È vero, è da un po' di tempo che non aggiorno il blog, ma è che.... mi sono persa a collezionare esperienze!> così ci ha accolti Marianna B., presidente dello Spritz Letterario, allo Ceraton Hotel per l'intervista a bordo piscina.Un pomeriggio denso e ricco di storie che, attraverso quest'intervista, porteremo ai vostri occhi (la versione in audio book sarà disponibile a breve).
G. Quali personaggi hai conosciuto nell'ultimo periodo?
 M. Caro G, vuoi che parta dal Salone del Libro di Torino, o mi limito a chi ho portato a Vicenza?
G. Parti pure da dove vuoi
M. Bene, allora a Torino ho conosciuto, tra gli altri, Zachar Prilepin che in Italia è pubblicato da Voland, per la collana Sìrin. La Voland è quella che pubblica anche Amélie Nothomb, tanto per citarne una; è una casa editrice di Roma specializzata in "importazione qualità narrativa estera". Prilepin h apresentato "Patologie", il nuovo romanzo ed il primo suo in Italia. È un autore molto affermato in Russia, ha una storia incredibile alle spalle ed è dotato di un'ironia travolgente. Lo porterò a Vicenza in autunno. Sai come sono fatta, amo condividere le belle esperienze con chi mi è caro.  
G. Ottimo, allora nella "città dove non succede mai niente" in autunno avremo Prilepin. E Viola Di Grado? Che mi dici del suo "70 acrilico, 30 lana"?
M. Chi ti spiffera i miei progetti? Sì, sto lavorando per avere a Vicenza questa ragazza ventitreenne, Premio Campiello Giovani 2011, dalla scrittura decisamente nuova e originale, con un romanzo a lento rilascio nella mente dei lettori.
G. Murgia?
M. "Ave Mary". È una donna coltissima, ironica, intelligente, tenace e molto simpatica, dotata di uno straordinario senso di giustizia. È stato un onore poterla presentare ad un pubblico numeroso e particolarmente attento. Poi con lo Spritz Letterario ci siamo regalati una cena con lei, durante la quale abbiamo parlato dei retroscena del mondo culturale italiano.
G. Cos'hai in serbo per l'inizio estate?
M. Pochi giorni fa, con tutti gli spritzati, abbiamo avuto un incontro con Giulia Belloni, editor di successo e personaggio eclettico. Abbiamo imparato qualcosa in più sull'editoria, così adesso siamo più consapevoli ogni volta che approcciamo la scrittura, da scriventi! Martedì 5 luglio presento un romanzo Feltrinelli "Ogni giorno, ogni ora", opera prima di Natasa Dragnìc e lo faccio da un barbiere.
G. Da un barbiere? Non ti pare di esagerare?
M. Ragazzo mio, i libri vivono (e devono vivere) ovunque! Ho scelto questa location perchè si presta molto alla storia in questione, amore e passione. Franca Grimaldi, nota speaker, presterà la sua voce per dar vita ai capitoli più incisivi del libro ed Elisabetta Vidaich ci tradurrà le parole dell'autrice dal croato. Io mi limiterò a fare domande sensate.Il 7 luglio, invece, presenterò una perla dello Spritz Letterario: Valeria Mancini, che ha vinto il Premio Città di Castello con "Valigie", una raccolta di racconti dedicata alle donne. L'appuntamento è in Campo Marzo presso il punto della Biblioteca Civica Bertoliana. Ci sarà da divertirsi e riflettere, in collaborazione con Franca Grimaldi ed una performance meravigliosa. 
G. Soddisfatto e appagato, ti ringrazio del tempo che mi hai dedicato. Buon lavoro!
M. A te. Sempre che fare domande sia un lavoro!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • C'è un nuovo sceriffo in città

    nuovo sceriffo città

    Adoro il western. Fin dall'adolescenza sono devoto alla divina triade: John Ford, Sam Pekinpah, Sergio Leone. E sono un fan sfegatato di Deadwood, la serie... Leggere il seguito

    Da  Stepianii
    CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • E meno male che Simo c'è..

    Reduce dalla due giorni con il mio Simie. Come al solito mi lascia sempre più annammorata di lui, ferita, gioiosa e spronata tutto in un'unica, pratica... Leggere il seguito

    Da  Ihaveadream81
    CULTURA
  • Meno male che c'è Nanni

    Con il milleproroghe appena diventato legge (quindi il GRA si paga e quindi anche il pedaggio per andare a fiumicino), con quel pazzo di Gheddafi che sta facend... Leggere il seguito

    Da  Pkiara
    CINEMA, CULTURA
  • Meno male che Silvio c'è (stato)

    E non è una gufata. È solo un’analisi retrospettiva fatta in un immaginifico futuro prossimo, ma senza date certe. I titoli da fantascienza spesso riportano... Leggere il seguito

    Da  Lepicentro
    TALENTI
  • C'è un nuovo Sheriffo in città

    nuovo Sheriffo città

    Ormai siamo abituati al cinema di animazione, ci siamo affezionati a determinati stili di realizzazione da parte delle blasonate e ormai al vertice case di... Leggere il seguito

    Da  Presidenziali
    CINEMA, CULTURA
  • Quel tempo che non c'è

    Quel tempo

    Un giorno ti chiederai dove finisce il tempo che non torna più.Chi è il custode dei momenti andati.Dov’è che ha segregato anche la più piccola follia.Ti... Leggere il seguito

    Da  Marcello89
    POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • C'è profumo di vaniglia nell'aria...

    profumo vaniglia nell'aria...

    immagine dal web Lo sento sulla pelle, lo sento in ogni cosa che mi circonda. Lo inseguo, lo cerco e quando pare svanire ritorna dal nulla a farmi compagnia. C'... Leggere il seguito

    Da  Catesinclair
    POESIE, TALENTI

Magazines