Magazine Informatica

Che "Captcha" combina "Blogger"?

Creato il 11 dicembre 2014 da Marte @CPiramidale

Ché se tu c'hai un "blog" verde con un tasso di interattività molto ma molto basso, facilmente passano anche delle ere geologiche prima di accorgerti che "Google", silente e furtivo come un'alce, t'ha piazzato a tradimento una modifica fastidiosa nella sezione dei commenti...
Si, perché erano i primi di Novembre, quando al Marte è capitato per l'ultima volta di commentare su "Concetto Piramidale"...
...Ed in quell'occasione, nel "popup" dei commenti, il "captcha" non c'era (anche perché, nelle impostazioni di "Blogger", è accuratamente disattivato dal pleistocene inferiore, tipo...).
Solo che ieri, il delirio...
In un tripudio di miccette, il Marte si accorge che c'è fermento nel primo "post" relativo alla "RGCD C64 Cartridge Development Competition". ...E CHE FERMENTO! Ci sono addirittura gli autori italiani dei videogiochi che ho recensito che ringraziano e commentano!!!

"Non sono degno! Non sono degno!!!".


A questo punto il Marte, orgoglione come non mai, decide che DEVE rispondere a sua volta, oppure rischia di esplodere per lo stupore misto all'effervescenza causata dall'abuso di gioia...
Un veloce "click" sul "link" per commentare, ed eccolo li, subito sotto al "box" per l'inserimento del testo...

"Inserisci il numero visibile nella fotografia".


"Seee... Come no! Inserisco cosa, che è tutto sfocato e del presunto numero se ne vede a malapena la metà!!!".
Ma soprattutto: PERCHÉ?! Quando e come sei spuntato fuori, maledetto "captcha code", ché fino ad un mese fa non c'eri?! ...E ancora: chi ti ha autorizzato, che nei settaggi sei tutt'ora disattivato?!
...Ché, a dirla tutta, giusto l'altro ieri vivevo mentalmente una delle mie ricorrenti paranoie da "template". Quelle cose per le quali ti domandi cosa potrebbe mai accadere un domani, quando e se qualcuno di "Google" decidesse di cambiare qualcosa a tua insaputa, smontandoti mezzo "blog" per sfizio, senza che tu ci abbia messo le mani... Ché, per inciso, solo a pensare di rimettere le mani sull'"HTML" customizzato negli anni, mi sale la febbre (ché se non ti ricordi che cosa hai mangiato stamattina a colazione, figuriamoci le modifiche apportate qui e là secoli or sono... :D ). Morale: Si. Alle volte me la tiro da solo... :(
Ad ogni modo, tira, picchia, mena, capisco che il "captcha" è li perché "Google" ha cambiato/sta cambiando le carte in tavola e, tra le altre cose, 1) non si può levare e 2) lo vedi oppure non lo vedi a seconda delle circostanze... Se sei loggato, se non blocchi i "cookies" di terze parti, se ti dice "culo" e se un "mix" di condizioni automagiche ed assolutamente randomiche si avverano... Tipo magia, insomma!
Fatto sta che il Marte, "owner" del "blog" ed utente regolarmente loggato su "Concetto Piramidale", vede il "captcha code" nella finestra flottante dei commenti.
"Uh, che bello!", gongola il Marte, mentre una vena gli si gonfia in maniera preoccupante sulla tempia sinistra... Poi l'intuizione tragicomica: "E se io semplicemente faccio finta che non esiste, non lo compilo e tento di inviare il commento ugualmente? Che cosa succede?!".
L'inverosimile, succede...
IL COMMENTO VIENE PUBBLICATO COME SE NIENTE FOSSE!!!
Cioè: ti mostro il "captcha" per intimorirti e farti passare la voglia di commentare (perché a questo serve, vero?! :D ) e poi me ne stracatafotto con triplo avvitamento, se non lo compili...
Ovvero:

Il "Captcha".


Il Marte.


Ora, essendo praticamente alla mercé di una di quelle situazioni che ti fanno sospettare che le apparecchiature elettroniche ed i programmi in generale siano degli organismi dotati di vita propria, come "Tron" insegna (o che quantomeno siano dei luoghi abitati dai Gremlins...), l'unica cosa che puoi provare a fare per contrastare questo tipo di "random" è agire altrettanto casualmente, nella speranza che addizionare il caso al caso faccia pendere finalmente il piatto della bilancia in tuo favore, invece di congiurare per trasformare la "s" del "caso" in una doppia "z" rabbiosamente urlata al soffitto... :P

"Provaci pure...".


Morale della favola: ho incorporato il modulo dell'inserimento dei commenti del "blog" in calce ai "posts" ed il "captcha" è finalmente sparito...
...O meglio: IO non lo vedo più. Voialtri non so, che qua sarebbe auspicabile una bella battuta di caccia all'intruso.
Più Fornits e meno Gremlins, nelle nostre tastiere, PERDIANA! :)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog