Magazine Musica

Chi c’è all’Obscene Extreme 2015?

Creato il 02 giugno 2015 da The New Noise @TheNewNoiseIt

OE2015

Come ogni anno, torna l’Obscene Extreme, il festival grindcore più importante del mondo, con sede a Trutnov, in Repubblica Ceca. In quest’edizione ci saranno grandi nomi della musica estrema: Obituary, Nausea, Terrorizer LA, Blood, Unholy Grave, S.O.B., Pig Destroyer, Thanatos, Protector, Bulldozer, Broken Hope, Hirax, Vital Remains e molti altri. Un bill sempre più vario, che non può che mettere d’accordo tutti i veri fan del massimalismo sonoro.

Si terrà dall’8 al 12 luglio al Na Bojisti, nel centro della città. Il primo giorno ci sarà il Noisecore Fest, un evento unico nella storia dell’Obscene Extreme, con 3 grandissimi nomi (appunto) del noisecore: 7 Minutes Of Nausea, Deche Charge e Sedem Minut Strachu.

Qui sotto il cartellone completo (il running order lo trovate sul sito del festival):

7 Minutes Of Nausea

Alea Iacta Est

Analkholic

BBYB

Blood

Bodyfarm

Broken Hope

Bulldozer

Centinex

Cloud Rat

Cote D’Aver

Deche-charge

Destructive Explosion Of Anal Garland

Filution

Enema Shower

Entropiah

Evisorax

Failure Trace

Feastem

Fissure

Foetal Juice

Fredag Den 13:e

Gets Worse

Gore And Carnage

Head Cleaner

Hemdale

Hideous Divinity

Hirax

Icon Of Evil

Incarceration

Inhumate

Jasad

Korsfäst

Lahar

Lautstürmer

Lifeless

Lividity

Martyrdöd

Maruta

Mindful Of Pripyat

My Minds Mine

Nak’ay

Nausea

Nervosa

Obituary

Pig Destroyer

Posthumous Blasphemer

Primary Resistance

Protector

Putrid Offal

Rabid Dogs

Rompeprop

S.O.B.

Satanic Malfunctions

Sedem Minut Strachu

Schirenc plays Pungent Stench

Sick Of Stupidity

Squirtophobic

Teethgrinder

Teething

Terrorizer LA

Test

Thanatos

Undying Lust For Cadaverous Molestation

Unholy Grave

Untamed

Urtikaria Anal

Uxdxs

Vital Remains

Il biglietto è di 56 euro, ma può essere acquistato a 52 in prevendita scontato per l’Italia qui, presso la FOAD Records.

 

noisecore


Save page
PDF page
Email page
Print page
Share on Tumblremailprint

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog