Magazine Economia

Chiesa e pornografia

Creato il 12 luglio 2012 da Lamiaeconomia
E' arrivato l' e-book
"La psicologia del trader"
DOWNLOAD
Chiesa e pornografia
Novità: Portafoglio obbligazionario per cassettisti,rendimento netto 6.2%: come fare per visualizzarlo??? 
Scrivimi a : [email protected] oppure contattami al 0110437179
Chiesa e pornografia

Chiesa e pornografia Il porno è un grande affare, una industria che produce un fatturato startosferico, un guadagno garantito al quale nesuno rinuncerebbe, neanche la Chiesa.
Weltbild è una casa editrice della chiesa tedesca che pubblica circa 2500 titoli di testi a luci rosse, dato ufficiale in quanto dichiarato proprio dalla rivista cattolica Pur. Inoltre controlla anche il 33% di un portale che propone materiale pornografico. Weltbild ha anche il 50% di una società che produce film hard. 

Questo è il settore d'azione della casa editrice che la chiesa tedesca sembra proprio non voler cedere dopo aver stimato l'importanza del business. Dopo aver dichiarato di voler cedere l'affare c'è stata un netta marcia indietro, e le varie partecipazioni azionarie saranno girate a delle fondazioni(chiaramente sotto il controllo della Curia tedesca), dopo essere state incredibilmente nelle mani delle varie diocesi.
 Un passo falso sconcertante, tenendo conto che la Chiesa è già pienamente avvolta da un polverone di scandali che potrebbero farle perdere numerossimi fedeli. La commercializzazione di materiale pornografico è in netto contrasto con la morale cattolica, questo aveva sollevato una gran rivolta partita da alcuni gruppi cristiani di orientamento conservatore. Questi fedeli ritengono intollerabile che la Chiesa possa proporre l’erotismo per le masse. Ma perdere un grande affare probabilmente fa più paura della perdita del consenso.

Fonte: Net1news
Dott Fabio Troglia 
[email protected] 
www.lamiaeconomia.com E' arrivato l' e-book
"La psicologia del trader"
DOWNLOAD
Chiesa e pornografia

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine