Magazine Gossip

Christina Aguilera denuncia: «Dovevo essere magra come uno stuzzicadenti»

Creato il 01 ottobre 2012 da Marianocervone @marianocervone

christina aguilera pink hair.png

chrisitna-aguilera billboard cover.jpgÈ vero: nel 2010 Christina Aguilera e Lady Gaga sono state dipinte dalla stampa e dai fan come acerrime rivali, ma su di una cosa le due oggi sono d’accordo: il peso. Stando a quanto mostrano le foto dei giornali di gossip e dei settimanali patinati d’americani, sia Miss Germanotta che Xtina hanno messo su peso, eppure ad entrambe la cosa pare non dare fastidio, al contrario, entrambe difendono all’unisono la loro fisicità: «Non mi sento in colpa» aveva infatti detto Gaga per aver preso undici chili, spingendo i suoi Littlemonsters ad amarsi così come sono.

Ultima a fare dichiarazioni sul proprio corpo è Christina Aguilera, dalle pagine del magazine Billboard che a lei dedica la copertina: «Durante la promozione del mio album Stripped – ha detto la cantante di Your Body – mi sono stancata di essere una magra ragazza bianca». Per la prima volta Christina rivendita le sue vere origini: «Sono ecuadoriana – dice [da parte di padre, ndr] – ma la gente si sentiva così sicura passandomi per una magra ragazza dagli occhi azzurri».

Christina continua il suo racconto, svelando quanto le major vogliano avere un controllo totale degli artisti che producono: «Quando la mia etichetta discografica mi rivide, pesavo di più, ero più scura e piena di piercing!» ha aggiunto Christina, ricordando gli anni di quando a modo suo tentava di ribellarsi al sistema: «Fu un boccone amaro da mandar giù per loro. Avevo preso circa quindici chili durante la promozione e durante il mio Stripped Tour».

Christina racconta anche che i manager discografici avevano indetto una riunione d’emergenza in cui dovevano discutere del suo peso e di quanto questo avrebbe influito negativamente sulle persone che seguono l’artista: «Sostenevano che anche le persone con le quali ero in tour ne avrebbero risentito, perché non avrei venduto dischi o biglietti per i miei spettacoli – dice Christina che subito aggiunge – ero giovane, così ho perso peso in modo rapido ed ero magra come uno stuzzicadenti durante la promozione e il tour di Back to Basics».

Adesso Christina si sente abbastanza matura, e artisticamente pronta, da prendere in mano le sorti del suo destino artistico e, soprattutto, del suo corpo: «Durante la registrazione di Lotus [il suo prossimo album in uscita il 13 Novembre] gli ho detto: “state lavorando con una ragazza grassa, sappiatelo e accettatelo”. A volte hanno bisogno di un promemoria per ricordare che non appartengo a loro» ed infine la cantante grida a gran voce: «È il mio corpo e il mio corpo non metterà nessun altro a rischio di non fare più soldi. Il mio corpo non è più in gioco in quel modo».

È questo lo spirito che si nasconde dietro il suo prossimo album, Lotus, del quale dice: «Quest’album rappresenta la celebrazione della nuova me stessa, e per me il loto ha sempre rappresentato questo fiore indistruttibile che resiste anche alle peggiori condizioni atmosferiche, non teme il tempo e continua a rimanere bello e forte».

Christina pare dunque abbia ritrovato la verve creativa, e comunicativa soprattutto, dei tempi di Stripped e dice: «Adesso ho trentun anni, l’ultima volta che mi sono sentita così è stato quando ne avevo ventuno con Stripped, e avevo molto da dire e da esprimere».


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog