Magazine

Cinema: “Divergent”, “Ti ricordi di me?” e “Nymphomaniac Vol. 1″

Creato il 06 aprile 2014 da Postscriptum
 

Cinema: “Divergent”, “Ti ricordi di me?” e “Nymphomaniac Vol. 1″
Alcune interessanti uscite in questa settimana nelle sale italiane, quali “Divergent”, diretto da Neil Burger e tratto dai racconti di Veronica Roth, quindi “Ti ricordi di me?”, commedia diretta da Rolando Ravello, e “Nymphomaniac Vol. 1″, prima parte dell’ultimo discusso film di Lars Von Trier. Tra le novità anche “Nottetempo” e “Il pretore”.
La Copertina della settimana

Locandina italiana Divergent
“Divergent”, regia di Neil Burger – USA 2014 – Azione, Fantascienza
con Shailene Woodley, Theo James, Ashley Judd, Maggie Q, Kate Winslet, Zoë Kravitz, Ansel Elgort, Jai Courtney, Ray Stevenson, Miles Teller, Ben Lamb, Ben Lloyd-Hughes
Soggetto: dai romanzi di Veronica Roth
Sceneggiatura: Evan Daugherty, Vanessa Taylor
Fotografia: Alwin H. Küchler
Montaggio: Richard Francis-Bruce, Nancy Richardson
Scenografia: Andy Nicholson
Prodotto da Red Wagon Entertainment per Eagle Pictures, colore, 142′

In un futuro prossimo una guerra ha distrutto le grandi città e e riorganizzato del tutto la popolazione: ora la razza umana vive divisa in cinque settori la cui appartenenza non si dà per nascita ma per scelta della singola persona al compimento della maggiore età. Ecco quindi i Candidi, persone sincere che eseguono la legge; i Pacifici, gentili nel modo di fare e che coltivano la terra per sfamare tutti; poi gli Eruditi, che sanno qualunque cosa e conoscono ciò che succede e sono per lo più degli insegnanti e ricercatori; gli Abnegati, che si preoccupano di governare e infine gli Intrepidi, che si occupano della protezione. Quando Beatrice Prior effettua la prova di valutazione, la ragazza risulta Divergent, cioè non si può configurare in alcuna di queste categorie: questo la mette in pericolo, perché quelli come lei, che possono far saltare l’equilibrio, si eliminano. Beatrice si nasconde scegliendo gli Intrepidi, ma non sarà certamente facile…
Tratto dai racconti di Veronica Roth, film adattamento di letteratura per ragazzi e dunque con gli elementi classici di questo genere, e ambientazione, come da moda attuale, in futuro post-bellico o apocalittico e in una società distopica. Forse, però, manca un pò di sostanza, o meglio di ritmo, coinvolgimento coi personaggi e con la storia in generale. Si inquadra bene il contorno ma non il punto centrale della questione e della trama che i protagonisti vanno a creare. Ottima è la riproposizione del racconto del libro, ma si poteva cercare qualcosa in più, magari. Film però da scoprire, certamente.

Le altre proposte del weekend

“Ti ricordi di me?”, regia di Rolando Ravello – Italia 2014 – Commedia
Da un soggetto di Edoardo Leo e Francesco Bruni, scritto da Edoardo Falcone, Paolo Genovese e dal regista Ravello, la commedia che vede protagonisti lo stesso Edoardo Leo e Ambra Angiolini diverte e intrattiene con gusto.
Roberto (Edoardo Leo) e Bea (Ambra Angiolini) si sono conosciuti dalla psicologa: lui è cleptomane ed è uno scrittore di favole per bambini, lei ad ogni emozione troppo forte disperde del tutto la memoria e bisogna rispiegarle ogni cosa dal principio. Intanto i due si amano e hanno messo su famiglia, ma le difficoltà di ogni giorno non mancano. L’equilibrio è sempre più precario e a ciò aggiungete che Francesco (Paolo Calabresi), amico di Roberto, è in crisi continua di coppia e semina dubbi sulla durata del rapporto d’amore tra due persone: proprio il contrario di ciò che devono sentire i carissimi protagonisti: ce la faranno?

“Nymphomaniac Vol. 1″ (Nymphomaniac), regia di Lars Von Trier – Danmarca 2013 – Drammatico – VIETATO AI MINORI DI 14 ANNI
Dopo le numerose discussioni(molte create ad arte), anticipazioni calde, trailer annunciati, interventi vari della censura internazionale e la presentazione della pellicola integrale di 6 ore e mezza al Festival di Berlino, arriva anche in Italia, accorciato(censurato) di oltre due ore e diviso in due parti da circa due ore a testa l’ultima “fatica” del danese Lars Von Trier, che per la verità si è distinto più per le polemiche che per i film realizzati negli ultimi anni. Con “Nymphomaniac” chiude in qualche modo il discorso iniziato con opere precedenti e si sofferma questa volta sui vari aspetti del suo cinema, come sessualità, depressione, sofferenza, autocommiserazione e riflessione sull’essenza degli uomini e delle donne. Un cast che vede protagonisti tra gli altri Charlotte Gainsbourg, Stellan Skarsgård, Stacy Martin, Shia LaBeouf, Christian Slater, Uma Thurman, Sophie Kennedy Clark, Connie Nielsen, Ronja Rissmann.
L’anziano Seligman, uscito per fare la spesa in una giornata nevosa, trova a terra il corpo insanguinato di una donna, Joe. La aiuta e la porta nel suo appartamento, e Joe gli rivela di essere una ninfomane, ed è disposta a raccontare la sua vita, che parte da quando si intratteneva a leggere i libri di anatomia e fino alle competizioni di tipo sessuale con una compagna durante un viaggio in treno. Ma ci sarà molto da dire ancora, tra sesso e eccessi di ogni tipo.

Il Cinema di Post Scriptum…in breve!

“Nottetempo” è un film diretto da Francesco Prisco con Giorgio Pasotti, Nina Torresi, Gianfelice Imparato, Esther Elisha, Antonio Milo. Scritto da Gualtiero Rosella, Annamaria Morelli e dal regista, racconta dell’incontro tra tre persone dopo un incidente su una corriera: ed essi sembrerebbero non avere nulla in comune, perché sono un poliziotto severissimo e giocatore di rugby, una ragazza innamorata e un cabarettista in declino. Ma il destino presto intreccia le loro storie, in qualche maniera.

“Il Pretore” è un film diretto da Giulio Base, tratto dal racconto di Piero Chiara e scritto da Dino e Filippo Gentili. Interpreti principali Francesco Pannofino, Sarah Maestri, Mattia Zàccaro Garau, Eliana Miglio, Carlina Torta, Debora Caprioglio, Carlo Giuseppe Gabardini, Massimiliano Cavallari.
Augusto Vanghetta è il Pretore di un piccolo paese sul Lago Maggiore. Ha sposato Evelina, molto più giovane di lui, ma da anni non divide più con lei il letto coniugale, tanto che sembra quasi caduta in una forma di anoressia. Augusto invece frequenta molte donne del luogo, di qualunque età, nubili o coniugate. Un giorno arriva in pretura l’avvocato Mario Landriani, e si ha il sospetto che il giovane sia il figlio del Vanghetta. Il pretore lo elegge a custode della moglie credendo anzi che Landriani sia omosessuale, ma le conseguenze saranno davvero imprevedibili…

In sala troverete anche altre pellicole, come “I corpi estranei”, diretto da Mirko Locatelli, quindi “Father and Son”, film nipponico diretto da Hirokazu Koreeda e “Tim Hetherington: dalla linea del fronte”, documentario diretto da Sebastian Junger.

Cinema: “Divergent”, “Ti ricordi di me?” e “Nymphomaniac Vol. 1″

Giuseppe Causarano
Twitter @Causarano88Ibla


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Fordino unchained Vol. 5: happy birthday, dad! Edition

    Fordino unchained Vol. happy birthday, dad! Edition

    La trama (con parole mie): oggi è il mio compleanno. Normalmente dedicherei questo post alla consueta visione de Gli spietati, o a tutto quello che smuove le mi... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • A+X Vol. 1 e 2

    Vol.

    Titolo: A+X 1(DI 2) Editore: PANINI COMICS Collana: MARVEL MINISERIE - N° 137 Prezzo: € 3,00 ISBN: 977112423090130137 Titolo: A+X 2 (DI 2) Editore: PANINI COMIC... Leggere il seguito

    Da  Flavio
    CINEMA, CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Beauty autunno 2013 Vol. 1

    Beauty autunno 2013 Vol.

    Personalmente redigo le wishlist in ambito beauty soprattutto durante i cambi stagione, momento in cui le abitudini cambiano radicalmente e si cercano nuovi... Leggere il seguito

    Da  Scaccoalleregine
    LIFESTYLE
  • Le Nuove Leggi Della Moda VOL.1

    Nuove Leggi Della Moda VOL.1

    La moda è una cosa strana. Un anno ci fa indossare stivali alla caviglia e il seguente i cuissard o gli over the knee. Questa è solo una delle decine di tendenz... Leggere il seguito

    Da  Fashioncrossing
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Some pictures for an ordinary week vol. 1

    Some pictures ordinary week vol.

    Buona sera a tutti,ho pensato di fare un brevissimo appuntamento settimanale per aggiornavi un pò su di me... sulla mia vita.Con la fine di Novembre è arrivato... Leggere il seguito

    Da  Sarabò
    CUCINA, RICETTE
  • Blue cinema

    Blue cinema

    Condividi Sta per arrivare il Natale, evviva! Evviva cosa? Il Natale, come ben sappiamo, in Italia significa due cose: panettone e cinepanettone. Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    CINEMA, CULTURA, OPINIONI