Magazine Architettura e Design

Claudia La Grassa per Siculamente Fucktory: la sua “Second Laif”

Creato il 06 luglio 2011 da Harimag

Il marchio Siculamente ha le idee chiarissime: noi siciliani non siamo nati con la camicia, e sicuramente preferiamo le magliettine. Mica perché siamo meno seri, soltanto meno formali, più dinamici, più simpatici.

Dinamismo e simpatia sono le parole chiave della collezione “Second Laif” che la fashion designer Claudia La Grassa ha disegnato per Siculamente Fucktory in occasione del MADEINMEDI 2011, la settimana della moda e del design dell’area euromediterranea. Borse e zainetti, pantaloni con le balze e abiti allegri, fino ad arrivare alla classica t-shirt bianca con l’asso di bastoni, figura topica delle carte da gioco siciliane, rivista in chiave artisticamente elaborata con perline e lustrini rigorosamente cuciti a mano. Tutto made in Sicily, ça va sans dire.

Le foto (anche quelle pubblicate sulla nostra fanpage) sono di Marco Spartà.

Claudia La Grassa per Siculamente Fucktory, MIM 2011
Claudia La Grassa per Siculamente Fucktory, MIM 2011
Claudia La Grassa per Siculamente Fucktory, MIM 2011
Claudia La Grassa per Siculamente Fucktory, MIM 2011
Claudia La Grassa per Siculamente Fucktory, MIM 2011
Claudia La Grassa per Siculamente Fucktory, MIM 2011
Claudia La Grassa per Siculamente Fucktory, MIM 2011

Share


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :