Magazine Italiani nel Mondo

Cogea. La' dove il caffe' vince contro il te'

Da Italianiafiji

Bambini al villaggio di Nakawakawa raccolgono chicchi di caffe'La pausa caffe' al villaggio di Cogea (in Bua, Vanua Levu) non esiste piu'!
Infatti gli abitanti di questa zona hanno cosi' tanto caffe' che hanno preso l' abitudine di godersene una buona tazza appena l' occasione si presenta. Fanno quasi concorrenza a noi Italiani. Anzi, non solo ci fanno concorrenza, ma possono vantarsi di bere un caffe' freschissimo!

Direttamente dalla pianta alla tazzina, il caffe' per questa zona delle Fiji, non e' piu' una bevanda speciale per soli kavalgi (europei) ma sta ormai rimpiazzando il tradizionale te' inglese.

Il capo villaggio, Jale Samuwai, dice che i 210 abitanti del villaggio di Cogea gustano il loro caffe' fresco ad ogni occasione che questa sia colazione, pranzo o cena.

Le centinaia di alberi da caffe' che circondano il villaggio sono cio' che rimane di una piantagione europea abbandonata ormai da 2 secoli.

"We only heard from our elders that the plantations belonged to the Europeans but we don't know who they were because that was so long ago,"

"Sappiano dai nostri anziani che la piantagione era proprieta' di Europei ma noi non sappiamo chi siano perche' era tanto tempo fa' ". dice il capo villaggio di Cogea.

La ricetta usata dagli abitanti di Cogea consiste nel macerare i frutti del caffe' per 4 giorni, toglierne lo strato esterno, asciugare il frutto per una settimana, troglierne un' altro strato, arrivare al chicco che viene poi preparato e macinato, pronto per essere bevuto.

Mr Samuwai ha dichiarato che gli abitanti del villaggio sperano che qualche investitore si interessi nel rivalutare la piantagione per poter offrire loro un lavoro.

"We hope these coffee plantations can bring us some money one day,"

"Speriamo che queste piantagioni di caffe' possano portarci dei soldi prima o poi" . dice il capo villaggio.

Beh, glielo auguriamo anche noi e, al momento, da buoni italiani caffe'-dipendenti, non possiamo fare altro che esprimere la nostra curiosita' per questo che sembra essere un "buon caffe' " made in Fiji.

Tratto dal Fiji Times


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Risposta

    Risposta

    Barcelona (una "l" in lingua locale"), tempo grigio, caldo non da pazzi. Dopo due anni ho il piacere di rivedere la "Arcadia", della P O Cruises e più tardi la... Leggere il seguito

    Da  7325
    VIAGGI
  • La testa

    Ieri visita con la pediatra, controllo dei 4 mesi. La tipa stranamente, con il passare del tempo, sembra piú gentile, e propensa a rispondere alle domande che l... Leggere il seguito

    Da  Selena
    BAMBINI, FAMIGLIA, ITALIANI NEL MONDO
  • La sauna

    Il fruscìo ovattato del contatto elettrico del filobus numero 14 attraversava l'aria umida e nebbiosa del quartiere di Purvciems. Una notte acquosa e dal... Leggere il seguito

    Da  Bartleboom
    ITALIANI NEL MONDO, TALENTI
  • La Paloma

    Paloma

    ottobre7 Un tranquillo villaggio a nord di Punta del Este dove stazioniamo vicino al faro Dedichiamo la ventosa mattinata al triste compito di preparare le... Leggere il seguito

    Da  Viaggiandointre
    VIAGGI
  • La Defense

    Defense

    A causa della crisi non sarà realizzato il grattacielo di Jean Nouvel. L'Etablissement public pour l'amènagement de la Defense (Epad) non è riuscito a reperire ... Leggere il seguito

    Da  Gio
    EUROPA, VIAGGI
  • La Vetrina

    Vetrina

    Ieri, passeggiando per Pompei, ho notato che l'agenzia di viaggi dove prenoto crociere e altre mete ha aggiornato la vetrina con una nuova pubblicità della Cost... Leggere il seguito

    Da  7325
    VIAGGI
  • La Bolla

    Bolla

    On the top of Lingotto: La Bolla an enormous crystal ball (conference room) balanced with heliport with a 360 degree panoramic view all over. Leggere il seguito

    Da  Ikol22
    FOTOGRAFIA, LIFESTYLE, TALENTI