Magazine Calcio

Coincidenze incredibili: Italia, Vinci!

Creato il 12 agosto 2011 da Giuseppe Armellini
Coincidenze incredibili: Italia, Vinci!Certe volte capitano nello Sport, come nella vita, delle particolari coincidenze. Il tema delle coincidenze mi è sempre sembrato affascinante: c'è davvero qualcosa di magico in loro? oppure sono soltanto situazioni dettate dal calcolo delle probabilità?Questa di cui volevo parlarvi oggi può sembrare un tantino forzata ma in realtà credo sia statisticamente e storicamente ineccepibile. L'unica forzatura sta forse nell'abbinare questi due sport arbitrariamente, ma sono i due sport con i quali ho convissuto per anni, quindi almeno a livello personale la coincidenza è davvero grande.Credo che mai, mai nella nostra storia sia capitato nello stesso giorno e quasi contemporaneamente (mezz'ora di differenza), che nel calcio e nel tennis una squadra e un'atleta italiana abbiano battuto la numero uno del mondo dei due rispettivi sport.Coincidenze incredibili: Italia, Vinci!E così mentre la Nazionale di calcio tirava fuori la sua miglior prestazione dalla semifinale Mondiale 2006 riuscendo, con merito, a battere la straordinaria Spagna, dall'altra parte del pianeta la brindisina Vinci (tennista spettacolare, una delle poche rimaste a giocare a tennis e non sparar bordate) batteva la numero 1 del mondo, la danese Wozniaki. Credo che nella Storia del tennis le vittorie di una tennista italiana contro la numero 1 del mondo si contino sulle dita delle mani, forse soltanto di una. La stessa Vinci, tennista ormai matura, non aveva mai battuto una delle prime 5 nell'intera carriera pur avendole incontrate una ventina di volte.Anche nel calcio, seppur in amichevole, si può parlare di mezza impresa. Un atteggiamento e un gioco propositivo che non si vedeva da anni hanno permesso agli italiani di metter sotto per gran parte della partita quella che, non solo "ufficialmente" (ranking Fifa) ma anche sul campo è senz'altro la squadra più forte del pianeta. Tra l'altro w la puglia se è vero che la Vinci è di Brindisi e l'Italia trascinata dall'enfant du pays Cassano giocava a Bari.Piccole storie e piccole soddisfazioni, ma per un giorno siamo stati un gradino sopra il tetto del mondo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il trailer di Homefront e alcune inquietanti coincidenze

    Tanto per completare il discorso, questo è il trailer ufficiale di Homefront. Esiste anche un booktrailer specifico del romanzo che ho recensito stamattina (lo... Leggere il seguito

    Da  Mcnab75
    CULTURA
  • Coincidenze grafiche e Media.

    Stasera a Ballarò l'amministratore delegato Fulvio Conti ha spiegato che Enel è esente da influenze libiche sia a livello logistico che amministrativo. Mi son... Leggere il seguito

    Da  Roxioni
    ECONOMIA, FINANZE
  • Gioca e Vinci

    Gioca Vinci

    Il collaboratore Stefano ci segnala che il McDonald's offre la possibilità di vincere una crociera con Royal Caribbean. In pratica è una raccolta punti che mett... Leggere il seguito

    Da  7325
    VIAGGI
  • Vinci il Twisted System Speakers by Proporta!

    Vinci Twisted System Speakers Proporta!

    Vinci questi fantastici speakers Twisted System by Proporta! COME PARTECIPARE: Basterà lasciare un commento con scritto PARTECIPO sul blog iPhoneGeeklino ed... Leggere il seguito

    Da  Bald
    TECNOLOGIA, TELEFONIA MOBILE
  • Vinci l'ansia

    Vinci l'ansia

    VINCI L'ANSIA L'ansia a volte compare senza motivo, si può presentare in qualsiasi momento: alla soglia degli esami, in un luogo affollato o chiuso, per... Leggere il seguito

    Da  Pensierisparsi87
    SALUTE E BENESSERE
  • Italia!

    Italia!

    ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”, CLICCANDO IN FONDO A QUESTA PAGINA! Dedicato all’Italia diffusa, all’Italia dei Talenti che restano per combattere, che... Leggere il seguito

    Da  Fugadeitalenti
    ITALIANI NEL MONDO, SOCIETÀ
  • Italia

    Italia

    Se ne vadano coloro che non vogliono sentire l'inno, coloro che ancora polemizzano sul passato senza vedere il presente, senza capire l'oggi, senza rivendicare... Leggere il seguito

    Da  Alesan
    SOCIETÀ