Magazine Ricette

Collaborazione con " antonio fiore alimentare "

Da Gian39

                                                      I BRAND DI PRODOTTO

L'AZIENDA CHE STO PER PRESENTARVI " ANTONIO FIORE "  E' PRESENTE SUL MERCATO DA OLTRE 50 ANNI,PRIMA COME UN PICCOLO PANIFICIO CON FORNO A LEGNA SITUATO NEL CENTRO STORICO DELLA CITTA', POI COME LABORATORIO ARTIGIANALE CHE NEL 1997 DI E' DEDICATO ALLA PRODUZIONE DI TARALLI.QUESTO MARCHIO E' SINONIMO DI QUALITA' GUSTO ED EQUILIBRIO NUTRIZIONALE CON SPECIALE ATTENZIONE ALLA SALUTE DEI CONSUMATORI E ALLE LORO ESIGENZE ALIMENTARI.
                L'AZIENDA E' STATA COSI' GENTILE AD OMAGGIARMI QUESTI PRODOTTI
                                                         TARALLINI DI TUTTI I GUSTI :)








                                             VEDIAMO INSIEME UNA PANORAMICA
               Tarallini snack in formato bar e vending da 50g e 40g

                    I taralli e tarallini pugliesi nel formato da 500g



I taralli pugliesi - Formati delle confezioni
I tarallini pugliesi tradizionali nel formato famiglia

I taralli e tarallini pugliesi tradizionali da 500g


Ai semi di finocchioAlla pizzaAlla cipollaAl peperoncinoAlle delizie dell'ortoAi semi di sesamoAlle olive nere


Devo dire che son degli ottimi prodotti tipici tradizionali, realizzati senza conservanti, con l’utilizzo delle materie prime incluse nel ricco paniere della dieta mediterranea, sempre più consigliata come modello di sana alimentazione,  e possono essere sostituiti al pane.Gli ingredienti selezionati provenienti da un’agricoltura ancora incontaminata e una sapiente lavorazione fanno dei taralli pugliesi una bontà unica, gradevole e sfiziosa da gustare dovunque vi troviate nell'arco della giornata . ottimi da stuzzicare con un buon vino rosso o  con un buon Sprit'z.
Antonio Fiore Alimentare s.r.l. Via Appio Claudio (P.I.P.) 76123 Andria (BT) - Tel. +39(0)883.596125 - Fax +39(0)883.242865 
Sito internet: www.fiorealimentare.it

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines