Magazine Consigli Utili

Collegamento in serie contatti e sensori allarme

Da Mauro

cavo antifurtoBuongiorno Mauro, (complimenti per il forum vero punto di riferimento per i non-esperti)
ho bisogno di qualche consiglio per  installare un antifurto filare presso la mia abitazione che consiste in 10 contatti magnetici (8 per le finestre, 2 per le porte di ingresso da ritardare) e due sensori interni, zona notte e zona giorno, inoltre ho previsto un contatto magnetico per la porta sezionale del garage; avendo già predisposto in precedenza un cavo perimetrale da 6 fili (2 da 0.75 + 4 da 0.22) che collega tutte le finestre e le due porte di ingresso + un cavo che collega la zona notte e la zona giorno per i sensori (da 8 fili 2 da 0.75 + 6 da 0.22) le chiedo: 

  1. posso collegare il cavo perimetrale utilizzando i due fili da 0.75 per collegare in serie tutte le  finestre e due fili  dello stesso cavo (da 0.22) per collegare in serie le due porte di ingresso principali (da ritardare), ed eventualmente i restanti due fili da utilizzare per allarmare in serie con contatti magnetici le persiane; 
  2. posso utilizzare il cavo della sirena esterna, (otto fili 2 da 0.75 + 6 da 0.22) tramite una prolunga  per collegare il contatto magnetico della porta sezionale del garage + un inseritore da collocare all’ingresso dello stesso, utilizzando i due fili da 0.75 per  il collegamento della sirena e  i restanti sei fili per il contatto magnetico e l’inseritore; 
  3. come posso  collegare in serie i due sensori interni avendo “+” “-” “nc”  e  ”c”  

La ringrazio marcello

Buongiorno Marcello

  1. Sì, può fare la serie delle finestre con due fili (gli 0.75 ad esempio) – ma ovviamente non avrà la segnalazione di manomissione (anti-tamper) e non potrà sapere quale finestra è stata aperta;
    poi con altri due conduttori può fare la serie dei due ingressi ritardati (le porte) che devono essere obbligatoriamente insieme e separati; infine con i rimanenti due fili fa la serie dei contatti delle persiane (anche qui non avrà anti-tamper e segnalazione della singola apertura). 
  2. Mmhhh… no. Non so che tipo di inseritore sia (quanti fili?), ma mi sembra un collegamento difficile da fare. I due conduttori da 0.75 vanno per alimentare la sirena, ma 2×0.22 le servono per il tamper sirena, e almeno 1×0.22 per l’allarme/blocco sirena; con i restanti 3×0.22 mi sembra difficile fare il resto – il contatto ce la fa ancora, ma l’inseritore non credo.
  3. I sensori non sono diversi dai contatti se sono collegati in serie. Se il sensore è NC+ (normalmente chiuso a positivo) collega l’alimentazione positivo e negativo in centrale, il comune (C) lo ponticella al positivo nel sensore e NC lo collega all’ingresso di allarme. Quindi fa una serie normale con positivo, negativo e NC. In teoria dovrebbe avere anche qui la serie dell’anti-manomissione (tamper) e non ha la segnalazione individuale di quale sensore è andato in allarme;
    Però, se il cavo per i sensori, se non ho capito male, è un 2×0.75+6×0.22, può fare la serie dell’alimentazione con i 2×0.75, 1×0.22 collega NC allarme Sensore1, 1×0.22 collega NC allarme Sensore2 e con gli altri 2×0.22 fa la serie per il tamper – e così ha collegato i due sensori in modo indipendente e ha i due allarmi separati!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine