Magazine Attualità

Come analizzare i settori economici: beta di settore e tendenze

Da B2corporate @b2corporate
Segnaliamo che è on il nuovo volume aggiornate relativo allo STUDIO SUI SETTORI ECONOMICI ITALIANI. Un'analisi che trae spunto da un indagine di Mediobanca, e che riporta i dati cumulativi dei bilanci di 2050 società industriali e terziarie di grande e media dimensione per gli anni dal 2004 al 2013.
Cluster di analisi
Sono incluse tutte le aziende italiane con oltre 500 dipendenti e un quinto di quelle di media dimensione. Riferendosi alle ultime rilevazioni dell’Istat sulle imprese con almeno 20 addetti, nel 2011 le società qui esaminate coprivano il 50% del fatturato dell’industria (53% dell’industria in senso stretto), il 64% di quello dei servizi pubblici, il 35% di quello dei trasporti e il 31% di quello della distribuzione al dettaglio alimentare e non (fonte: Mediobanca, Istat).
I bilanci di oltre 30 settori economici, sono stati analizzati dall’autore Maurizio Nizzola tramite un originale strumento informatico, il software “Domino B2 Sector”, che provvede alla loro riclassificazione e alla valutazione del trend per quanto riguarda il periodo dei consuntivi sino al 2013. Tramite funzioni statistiche (tendenza, previsione, media, deviazione standard, ecc.) viene effettuata l’analisi del forecast relativamente al sessennio successivo (2014-2019).
Il calcolo del coiefficiente Beta
Il lavoro prosegue con l’applicazione dei coefficienti Beta per ciascun settore (software “Ready Beta Sector”), calcolati come beta levered di analoghi settori di imprese quotate e come beta unlevered, ottenuto applicando il rapporto Debito finanziario/Mezzi propri e tasso d’incidenza delle imposte. Dati questi ultimi calcolati nei bilanci riclassificati riferiti appunto ai settori di cui fanno parte le 2050 società. L’originalità del lavoro consiste nel fatto che per mezzo dell’analisi di circa 60 indicatori (patrimoniali, finanziari, economici, di efficienza, di turnover, ecc.) un sistema di credit scoring, presente nel citato software “Domino B2 Sector”, assegna un rating a ciascun settore, sia a livello di consuntivi sia a per quanto riguarda il periodo di previsione. Dall’elenco delle attività economiche allegato allo studio (codici ATECO 2007, Istat), ciascuna attività manifatturiera e/o di servizi può essere desunta e riferita ad uno dei 30 settori esaminati.
Lo studio ha quindi una duplice valenza:
a)    Fornire un elenco dei beta di settore (praticamente introvabili in Italia) indispensabili nelle valutazioni del capitale economico d’impresa.
b)    Contribuire a far conoscere la situazione attuale e la tendenza futura di ciascun settore, utile per una comparazione con la propria specifica attività o per evidenziare la convenienza o meno ad investire nel settore e valutare i rischi di default associati.
Per acquistare subito il report sugli studi di settore fai al link: Proiezioni economico finanziarie e rating di settore (edizione 2014)
Come analizzare i settori economici: beta di settore e tendenze
Personalizza la tua analisi sugli studi di settore
Qualora si desiderasse disporre di un approfondimento del/dei settori, abbiamo previsto di fornire un’analisi più dettagliata e completa, che possiamo approntare su specifica richiesta.
Come analizzare i settori economici: beta di settore e tendenze
Scegli il tuo report advanced
I Settori disponibili:
  1.  Abbigliamento    
  2.  Alimentare: bevande    
  3.  Alimentare: caseario    
  4.  Alimentare: conserviero
  5.  Alimentare: diverse
  6.  Alimentare: dolciarie
  7.  Cartario
  8.  Chimico
  9.  Costruzione mezzi di trasporto
10. Distribuzione al dettaglio
11. Elettrodomestici
12. Elettronico
13. Emittenti radio tv
14. Energia
15. Farmaceutico – cosmetico
16. Gomma e cavi
17. Impiantistico
18. Imprese di costruzione
19. Meccanico
20. Metallurgico
21. Pelli e cuoio
22. Prodotti per edilizia
23. Prodotti petroliferi
24. Servizi di pubblica utilità
25. Stampa ed editoria
26. Telecomunicazioni
27. Tessile
28. Trasporti
29. Vetro
30. Società diverse
31. Macro settore industria    
32. Macro settore terziario    
Per approfondimenti fai cliq qui di seguito: Prenota il Report advanced del settore che ti interessa.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :