Magazine Maternità

come nasce un nome?

Da Goldberry
Mi ricordo che alle elementari il mio maestro ci ripeteva sempre, quando dicevamo che non sapevamo cosa scrivere, nei temi, che anche sulla punta di una matita se ne  sarebbe potuto scrivere pagine e pagine.
Questa cosa mi ha sempre affascinato, avevo voglia di scrivere pagine e pagine di parole sulla punta di una matita, sicuramente sarebbe stata una matita nr 2 quella morbida, che mi piace tanto, quella che lascia sul foglio un segno ben marcato, ma che, non lascia tracce di graffite tutt'intorno come la nr 0 e che non incide il foglio come la nr 4.
Io sognavo un tema sulla punta della matita, ma quel tema no n è mai arrivato... com'è che sono ancora qui a parlare della mia punta della matita non lo so... 5 anni di elementari e quello che meglio mi ricordo è la mia punta della matita.
Questo per dire che mi piace scrivere.. credo di essere una logorroica della penna, racconto, mi piace il rumore della matita sul foglio, mi piace il rumore dei tasti del computer mentre si sta scrivendo... mi piace anche il rumore della macchina da scrivere.. ma per quello passo....
Quello che non mi piace sono  i riassunti,  dover restingere in poche parole non mi riesce, non ne sono capace, mi perdo nei particolari e spendo parole per cose senza senso...per gli altri ma non per me...
Un titolo si un blog è un po' un riassunto, in poche parole dovrei spiegare chi sono, perchè sono qui e perchè scrivo, perchè mi faccio domande e mi rispondo su un blog, sperando di trovare qualcuno a cui interessa quello che ho da dire....
Ci ho pensato per ore, non avevo idee, non sapevo che dire, leggevo gli altri blog e non potevo non ammirare tutte quelle persone che in poche parole a volte solo una, riscivano a farti venir voglia di cliccare la pagina e aprirla! COme vorrei essere così anch'io!
Il nome LA SCATOLA CON LA PECORA viene da una pagina del piccolo Principe, quando incontra l'autore e gli chiede di disegnargli una pecora da portare sul suo pianeta, dopo vari tentativi, tutti cestinati, stufo,disegna una scatola e dice, al piccolo principe che dentro la scatola c'è la sua pecora.
Ecco questo blog vuole essere la scatola, con dei piccoli buchi in cui guardare dentro nelle nostre vite. lo rileggo e è bello immaginare come siamo da fuori....

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines