Magazine Consigli Utili

Come non soffrire per la fine di un amore

Da Maicol

Come non soffrire per la fine di un amoreQuando la coppia scoppia la sofferenza è quasi normale. Di solito si pensa che chi viene lasciato soffre di più di chi lascia, ma questa non è una cosa vera al 100%, dato che anche chi ha il cosiddetto coltello dalla parte del manico deve fare i conti con la fine del rapporto che è pur sempre una sorta di sconfitta.

Come superare quella fase di dolore forte e lacerante? Sicuramente non è facile e non esistono consigli validi per tutti e per tutte le situazioni. Tuttavia è possibile dare delle dritte per mettersi sulla retta via per smettere di soffrire per la fine di una relazione importante.

Diciamo subito che anche reprimere il dolore è una cosa che non fa certo bene. Quindi è necessario prendere consapevolezza del fatto che il dolore è naturale e che bisogna accettarlo. Ma a un certo punto lo si deve metabolizzare e lasciarlo andare lontano da noi, perché non si può vivere con il dolore per una storia finita: la vita deve andare avanti, anche se a volte ci sembra assurdo.

Inutile, quindi, vivere crogiolandosi nel dolore, ma è meglio raccogliere i bei ricordi della storia  e conservarli, mandando via dolore e rancore. Solo in questo modo ci si potrà riaprire alla vita .



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :