Magazine Consigli Utili

Come posso proteggere la casa all’esterno?

Da Mauro

Come posso proteggere la casa all’esterno?Riceviamo da un lettore questa domanda sulla protezione perimetrale:

Avrei bisogno di proteggere 4 balconi e le varie stanze del mio appartamento:l’appartamento è posto al piano rialzato ha delle scalette che accedono ad un balcone dove vi è una vetrata con vetro antisfondamento altri 3 balconi posti sul retro.
Inoltre ho altre due porte finestre i rispettivi balconi ed un altra vetrata nella camera.
avevo intenzione di mettere dei volumetrici all’interno ed dei perimetrici fuori onde evitare di installare le piastrine per le finestre.non voglio il ladro riesca ad entrare quindi vorrei tenerlo all’esterno ma non ho trovato ancora soluzioni.i perimetrali possono romperli escludendo la parte fuori, allora mi chiedo come posso proteggere la casa all’esterno???

Credo che la soluzione più adatta per il suo problema di proteggere la casa all’esterno sia una protezione perimetrale fatta con delle barriere.
Esistono diversi prodotti in commercio di sistemi per balconi e terrazzi composti di due elementi che creano un fascio di raggi proteggendo la porta-finestra o il vetro. Ci sono anche diversi modelli ‘a stelo’ che si installano sulla parte esterna dell’infisso e – oltre ad essere esteticamente più gradevoli (o meglio, meno sgradevoli), agiscono su una superficie radente il vetro e quindi risolvono anche il problema dei falsi allarmi creati da eventuali animali che passeggiano sul terrazzo.
Tutte queste soluzioni sono disponibili in diverse versioni, anche con filo e senza filo, e le permettono, eventualmente, di attivare l’allarme anche quando è in casa.
Ovviamente tutti questi sensori da esterno sono auto-protetti e quindi in caso di manomissione da parte di un ladro, generano un allarme.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine