Magazine Internet

Come pubblicare un progetto su twago

Da Twagomagazine @lorenzomonfreg

come-pubblicare-un-progetto-su-twago

Trovare il professionista giusto per realizzare un lavoro può essere un processo lungo e difficile. Idealmente sarebbe molto semplice scrivere un annuncio delineando ciò di cui hai bisogno e pubblicarlo da qualche parte, consentendo a una rete di professionisti qualificati di contattarti per prendersi carico del tuo lavoro. Ottima idea giusto? Bene, non cercare oltre e tira un sospiro di sollievo, perché twago è esattamente qui per questo.

Infatti, bastano pochi clic per pubblicare un progetto su twago e mostrare il tuo annuncio di lavoro a migliaia di fornitori altamente qualificati e con esperienza. Non sai da dove iniziare? Questa guida ti illustrerà passo dopo passo il processo di pubblicazione di un progetto sulla piattaforma e ti darà alcuni suggerimenti preziosi per rendere il tuo annuncio accattivante. È un processo semplice e gratuito, quindi cominciamo.

Il link qui sopra vi porta alla pagina Pubblicazione Progetto. Qui puoi descrivere tutti i dettagli del tuo progetto: cerca di compilare tutti i campi con precisione per essere sicuro di attirare i fornitori giusti. Ci sono solo alcuni elementi da prendere in considerazione, ma è importante descriverli correttamente e sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza! Per ottenere i migliori risultati, prova a presentare il tuo progetto in modo creativo così da attirare l’attenzione dei fornitori più in gamba.

  1. Crea un titolo informativo

È consigliabile trovare un titolo che garantisca di mettere in evidenza il progetto agli occhi dei professionisti giusti, .

Ad esempio, se devi sviluppare un’applicazione tali parole chiave sono indispensabili come parte del titolo del tuo progetto; in questo modo gli sviluppatori di App saranno in grado di individuare con facilità il tuo progetto.

L’aggiunta di più dettagli ti consentirà di attirare coloro che hanno lavorato su un progetto simile in precedenza.

Ad esempio, espandendo il nome del progetto da “Sviluppo App” a “Sviluppare un’App di Ricette di Cucina” fornirai tutte le informazioni di base per spiegare di cosa tratta il tuo progetto.

  1. Definisci il progetto

Dopo aver deciso il titolo del tuo progetto, la sezione successiva consente di definire in modo chiaro il settore di riferimento. La buona notizia è che troverai dei menu a tendina con delle opzioni prestabilite, sarà davvero molto semplice individuale quella in cui rientra il tuo progetto.

In primo luogo è necessario selezionare la Categoria dal menu a discesa – qui potrai scegliere tra 7 voci. Una volta individuata la categoria che meglio descrive il progetto, dovrai specificare il Tipo progetto (il menu a tendina si aggiornerà in base alla categoria scelta).

Ad esempio, se si è scelta la categoria Mobile App, il tipo di progetto si aggiorna per offrire iPhone, Android, Blackberry, ecc.  Se si è scelta la categoria Scrittura, le opzioni del tipo di progetto diventano Scrittura blog, Scrittura PR, Scrittura libro, ecc.

Dopo aver scelto la categoria e il tipo di progetto, si aggiornerà la sezione Competenze e compariranno alcune competenze solitamente associate a quel tipo di progetto. È bene aggiungere ulteriori competenze per descrivere ancor meglio le tue necessità. Inserisci tutte le competenze che un professionista dovrebbe avere per realizzare il tuo lavoro, tenendo a mente che solo i fornitori che hanno inserito quelle determinate competenze riceveranno una notifica che li avviserà della pubblicazione del tuo progetto.

  1. Stabilisci il tuo budget

Il budget è una decisione importante, ma troverai semplice compilare anche questa sezione, grazie al menu a tendina con opzioni predefinite. Ricorda che i professionisti esperti di solito sanno quanto tempo è necessario per svolgere un lavoro e qual è la paga equa, quindi cerca di stabilire un budget il più possibile adeguato.

Se hai bisogno, ad esempio, della Scrittura di un comunicato stampa e offri un budget di 1.500-3.000€, probabilmente stai comunicando un messaggio sbagliato. Infatti, vedendo un compenso più alto del solito, i professionisti potrebbero pensare che il tuo progetto sia più complesso e che quindi il lavoro richiederà più tempo. Viceversa, lo stesso esempio potrebbe essere fatto con un budget troppo basso.

Il consiglio è di informarti un po’ sulle tariffe tipiche dei fornitori prima di pubblicare il progetto, in modo da stabilire un budget adeguato. Ma ricordati che comunque la cifra inserita è puramente indicativa e non definitiva. Infatti, ogni fornitore ti invierà la propria offerta e si avvierà un processo di negoziazione.

  1. Descrivi il progetto con esaustività e creatività

La sezione finale deve essere semplice e andare dritta al punto, ma può rivelarsi molto utile aggiungere un pizzico di creatività. I liberi professionisti non ambiscono a un lavoro solo per denaro, ma preferiscono trovare clienti interessanti con i quali costruire buone e piacevoli relazioni di lavoro. Metti un po’ della tua personalità nella descrizione del progetto in modo da mostrargli con chi lavoreranno, non solo di cosa tratta il lavoro.

Ad esempio, una descrizione “calda” come questa:

Gentili sviluppatori di App, vorrei creare un’applicazione iPhone da inserire nell’App Store per condividere la mia collezione di foto e ricette di cibi crudi. Non vedo l’ora di ricevere le vostre proposte. Grazie, Antonio.

Sicuramente catturerà maggiormente l’attenzione di questa:

Cercasi sviluppatore di App per creare applicazione di ricette e foto di cibo.

Il primo esempio fornisce informazioni sufficienti a suscitare l’interesse dei professionisti, mentre il secondo è un po’ troppo generico e potrebbe essere trascurato a causa della mancanza di dettagli.

Non dimenticare che nella casella riservata alla descrizione è possibile caricare ulteriori file come allegati. Quindi aggiungi pure tutto il materiale che pensi possa essere utile per aiutarti a descrivere il tuo progetto (ma ricorda: non inserire contatti personali o altre informazioni riservate).

Dopo aver compilato queste 4 parti, il tuo progetto è pronto per essere pubblicato!

È possibile (ma non obbligatorio) selezionare anche alcune Premium Extra, ossia opzioni facoltative che offrono funzionalità particolari per la gestione del proprio progetto, ad esempio la pubblicazione urgente.

Sei pronto a realizzare le tue idee? 

Ingaggia i migliori fornitori su twago


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :