Magazine Talenti

Come se

Da Bebbo
Come se
Come se il tempo fosse uno stato d’animo assente e lontano.Come se le pieghe fossero piani e le curve prive di prospettiva.Come se non ci fossero riflessi ed i specchi non fossero immagine di quello che hanno davanti,ma uno spazio che continua da quello che hanno dietro.Come non ci fosse gravità.Come se la sabbia volasse ed il cielo fosse marea a terraed il mare non avesse onde e fosse bianco privo di moto.Come se il suono non avesse uditoe le corde fossero tutte libere e potabili.Come se l’acqua fosse sporca e non avessi setee le crepe non fossero conseguenza di una sterile ariditàma fondamenta fertili di una vita priva di conversione.Come se lo strappo cucisse e non fosse punto di rottura.Come non ci fosse più porositàed il liquidi galleggiassero come sul vetro.Come non ci fossero frammentima solo identità distinte, coscienti e logiche.Come se le pagine rimanessero bianchee non ci fossero pensieri a renderle merito.Come se le tue labbra fossero spineed i tuoi capelli fili d’acciaio legati ai miei tendini viziatied i tuoi occhi fossero argento vivo che parlano di ciò che voglioe le tue parole fossero solo verbo all’infinitoed il tuo sangue fosse nero inchiostro nei miei desiderie la tua pelle fosse solo fumo scuro tra le mie avide dita e l’aria che respiri di piombo freddo sulla mia boccae non ci fosse fiato sotto sforzo,ma solo polvere maleducata che si posa dove vuole,senza alcuna contaminazione.Come se bruciassi ancora, come me.Come fossi ad un passo.Come se il problema fossi tu.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Come la Fata Turchina

    Come Fata Turchina

    Sono passato da Elisa di Rivombrosa a Fata Turchina nel giro di 24 ore. E' così che vengo chiamato da quegli amici un pò stravaganti che purtroppo o perfortuna... Leggere il seguito

    Da  Lollo
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Come gabbiani?

    di Irene Coppola Affinché mediti e impari che l’incosciente temerarietà non può dare alcun frutto… tutto ci è ignoto, e tutto della vita è imperscrutabile,... Leggere il seguito

    Da  Abattoir
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Come non scrivere un romanzo

    Divertentissimi gli esempi (inventati, ma estremamente plausibili) di scrittura infelice e di cose da non fare mai se si vuole avere la benché minima speranza d... Leggere il seguito

    Da  Dallenebbiemantovane
    LIBRI, TALENTI
  • Io sono come sono

    sono come

    E' un prezzo carissimo, lo pago ogni giorno, lo pago da anni e so che è una cambiale in bianco che non finirò mai di pagare.Ogni giorno ci ricasco: non c'è... Leggere il seguito

    Da  Ilrusso
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • come fuori luogo

    luoghi familiari che strapazzano la mia mente.luoghi al sapore di passato che non riesco più a dosare nel presente.un passato che non ricordo più di aver vissut... Leggere il seguito

    Da  Tinynoemi
    TALENTI
  • Inchiostrando così come capita

    Inchiostrando così come capita

    Oggi vi posto un po' di prove di inchiostrazione fatte al volo con il pennello e con i pennarelli. Buona guardata!That's all FOLKS!!! Leggere il seguito

    Da  Kaosintesta
    DISEGNI, TALENTI
  • come veder fantasmi.

    occhi sbarrati, parole vuote, pensieri goffi, estraneità e disagi in gran rispolvero. la sorpresa, il sangue alla testa, la bomba nello stomaco, liquidi... Leggere il seguito

    Da  Tinynoemi
    TALENTI

A proposito dell'autore


Bebbo 8 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

I suoi ultimi articoli

Vedi tutti

Magazine