Magazine Cultura

Come un fiore ribelle, Jamie Ford, Garzanti

Creato il 31 ottobre 2013 da Atlantidelibri

Dopo il successo de Il gusto proibito dello zenzero, Jamie Ford getta il suo sguardo partecipe sulla comunità cinese concentrandosi sugli anni terribili della  crisi degli anni Trenta, vissuti attraverso gli occhi dei due ragazzini protagonisti, decisi comunque a conquistare il loro posto nel mondo. Con una scrittura immediata ma non banale, si conferma abilissimo nel ritrarre personaggi e sentimenti in un contesto storico, offendo al lettore una vicenda appassionante.

A solemn crowd gathers outside the Stock Excha...

A solemn crowd gathers outside the Stock Exchange after the crash. 1929. (Photo credit: Wikipedia)

 

Come un fiore ribelle, Jamie Ford, Garzanti

 

Seattle. È l’alba e il piccolo William si stropiccia i grandi occhi neri. Ancora avvolto nelle coperte, riesce quasi a sentire quelle canzoni sussurrate alle sue orecchie in una lingua antica. Ma è da cinque anni che non ascolta la voce di sua madre. Da quando è entrato nell’orfanotrofio e la disciplina ha preso il posto delle carezze. E l’odio è diventato la regola. Perché William è diverso da tutti gli altri, William è cinese. Però oggi, nel giorno fissato per il compleanno di tutti i bambini dell’istituto, William trova il coraggio di fare la domanda più difficile. Vuole sapere cosa è successo a sua madre. Le parole sono vaghe, ma lasciano intuire una risposta che trafigge il suo cuore come una lama: è morta. William non ci crede. Non vuole arrendersi a questa verità. Lui sa che è ancora viva. E c’è solo una persona con cui confidarsi: Charlotte, una cascata di capelli rossi e la pelle delicata come un fiore. Lei è l’unica a credergli e insieme decidono di fuggire dall’orfanotrofio per cercare sua madre. Ma ad aspettarli c’è un mondo pericoloso e oscuro. Il mondo violento delle strade di Seattle nei primi anni Trenta. Il mondo proibito dei locali, delle scintillanti insegne dei teatri e dei club. Proprio qui, William incontra uno sguardo che non ha mai dimenticato. Quello di una giovane cantante cinese. Deve scoprire chi è e cosa nasconde. Nessun ostacolo è troppo grande da superare. Perché adesso la speranza forse può tornare a crescere. La speranza di essere amati e finalmente al sicuro.

 



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines