Magazine Cultura

Concorso (benefico) “Racconto al caffè, macchiato”: i vincitori

Creato il 02 dicembre 2013 da Paolo Franchini

Si è svolta qualche giorno fa la premiazione del concorso 2013 organizzato dal “Caffè La Cupola” di Varese. Questi i racconti (più che brevi, al massimo di 25 parole) vincitori.

Racconto giallo 

CASO CHIUSO

L’ispettore annusò l’aria sopra al cadavere. “Aroma di caffè. Morte per overdose di caffeina. Arrestate l’arabica”, sentenziò. La moglie del barista pianse. (Roberta Troiano)

Racconto nero 

SENZA TITOLO

Avanzavo con la diritta nella selva oscura, ché la mancina s’imbrigliò eccitata, e mi trovai con un matrimoniale al dito imprigionato a vita. (Frank Spada)

Racconto rosa 

CERCASI VITA

Selezioniamo per noi la seguente esistenza: indispensabili forti emozioni, disponibilità a viaggiare, mentalità aperta, cuore grande, bella presenza, conoscenza inglese. Possibilità assunzione a tempo indeterminato. (Desirèe Passante)

Racconto rosso 

CONCERTO

Il vagito divenne pianto e, in un lampo, balbettio, sillaba, parola, discorso, sussurro, risata, urlo, singhiozzo, gemito, anelito e, infine, silenzio tra applausi scroscianti. (Gianni Timossi)

Vincitore assoluto 

SENZA TITOLO

Anoressici di emozioni su per le città dormienti illusi che sia nebbia questo cielo che crolla. (Ana Victoria Bruno)

Per saperne di più sull’iniziativa a favore dell’associazione CAOS (Centro Ascolto Operate al Seno) e sull’antologia pubblicata con tutti i racconti pervenuti, il clic giusto è anche questo: http://paolofranchini.wordpress.com/narrativa/varie/racconto-al-caffe-macchiato/


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines