Magazine Cultura

Confessioni di un gatto killer

Creato il 22 febbraio 2013 da Atlantidelibri

cinico quasi quanto Garfield! le confessioni di un gatto, killer per istinto, in un divertente libro per bambini. Da Anne Fine:

Anne Fine
Confessioni di un gatto killer
Traduzione a cura di Maria Teresa Sirna
Illustrazioni: Andrea Musso

Tuffy è pigro, brontolone, allergico alle manifestazioni d’affetto, buffo e divertente. E’ un gatto!
Più scaltro del Gatto con gli stivali, più insolente di Garfield, più pasticcione di Gatto Silvestro, più geniale di Doraemon: Tuffy è pronto a fare breccia nei cuori dei lettori di tutte le età.
E’ lo stesso Tuffy a raccontarci le sue avventure e disavventure: ora è alle prese con Ellie e i suoi genitori che fanno sempre una tragedia di tutto quello che combina… soprattutto quando qualche animaletto gli si avvicina troppo. In una girandola di equivoci, Tuffy metterà a dura prova la pazienza della sua famiglia umana.

“Okay, okay. Ho ucciso io quell’uccello.
Per amor del cielo, sono un gatto.
In fondo è il mio lavoro”.



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog