Magazine Gadget

Considerazioni: Killzone 3 Open Beta

Da Lemmythebest85

3 febbraio 2011 di baietta25 Lascia un commento

Considerazioni: Killzone 3 Open Beta

Come sicuramente tutti di voi sapranno oggi è stata resa disponibile per il download l’open beta dell’attesissimo Killzone 3. Prima di fare qualsiasi considerazione bisogna tenere bene in cosiderazione il fatto che quella che possiamo testare è una BETA, ovviamente farcita di bug ed errori non presenti nella versione finale del titolo (almeno si spera…XD). Guerilla ci ha dato la possibilità di provare la mappa MP05 Frozen Dam (quella resa celebre dai vari trailer ambientati nella stazione helgast sul ghiacciaio) in tre tipi di modalità:

- Guerrilla Warfare: Classico deathmach a squadre fino a 16 giocatori (come già visto in Killzone 2)

- Botzone: Unica modalità giocabile offline della BETA, ci permetterà di giocare contro 15 bot comandati dall’intelligenza artificiale (veramente intelligente ai livelli di difficoltà più elevati)

- Warzone: una mini missione online completabile da 24 giocatori

Le mie impressioni sono più che ottime, a differenza del secondo capitolo in cui la giocabilità a mio parere non era elevatissima qui potremo muoverci con molta e sottolineo molta più facilità. Ragazzi parliamoci chiaro assomiglia veramente tanto a Call of Duty (il che è assolutamente un bene), ma comunque mantiene inalterati tutti quei fattori eccezionali del secondo capitolo. Ovviamente i Bug sono all’ordine del giorno, ma poco male…

Vi ricordo che il titolo è atteso per il 23 febbraio (22 negli USA) nel frattempo spolpate questa Beta che merita veramente e godetevi il traier sottostante:


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Warmux 11.01 (open source)

    Warmux 11.01 (open source)

    Warmux (nato nel dicembre 2002 come Wormux e in seguito rinominato nel novembre 2010) è un clone per Microsoft Windows, Linux e Mac OS X del famosissimo gioco... Leggere il seguito

    Da  Bald
    TECNOLOGIA, TELEFONIA MOBILE
  • Ecco Diaspora: considerazioni e inviti disponibili!

    Ecco Diaspora: considerazioni inviti disponibili!

    Digito www.joindiaspora.com.La pagina sta caricando.Accedo.Che emozione, sono in Diaspora!Ma partiamo dall'inizio. O meglio: da un mio post. Diaspora: come ti... Leggere il seguito

    Da  Cifrawebmaster
    TECNOLOGIA
  • Open Office

    Open Office

    OpenOffice.org è una suite completa per l’ufficio, rilasciata con una licenza libera e Open Source che ne consente la distribuzione gratuita in ogni contesto... Leggere il seguito

    Da  Italiangeek
    TECNOLOGIA
  • Le licenze Open Source

    La Guida alle licenze software in corso di pubblicazione su Programmazione.it è arrivata al punto forse più interessante, almeno a giudicare dai feedback che... Leggere il seguito

    Da  Andreachiarelli
    INFORMATICA, INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, SOCIAL NETWORK, TECNOLOGIA
  • Minty "Open Wide"

    Minty "Open Wide"

    Bologna. Un festival di un pò di tempo fa, neanche mi ricordo quando. Sul palco i Servant, li con me gli eroi di sempre, da Aurelio alla Elena Brit Pop.... Leggere il seguito

    Da  Martelloide
    CULTURA, MUSICA
  • [recensioni] Open Baladin

    La birra sta prendendo sempre più piede nelle abitudine gastronomiche dei romani, poi se la birra è di qualità è tutto un altro piacere… quindi oggi vi... Leggere il seguito

    Da  Omino71
    LIFESTYLE
  • Considerazioni libere (148): a proposito di cognati...

    Se la memoria non mi inganna - e d'altra parte, non avendo la possibilità di collegarmi alla rete, non posso consultare Wikipedia e quindi posso solo affidarmi... Leggere il seguito

    Da  Lucabilli
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ

Magazines