Magazine Cultura

Consigli per prepararti a visitare New York

Creato il 07 ottobre 2013 da Witzbalinka

Senza voler privare del fattore sorpresa il tuo viaggio a New York, ti avvisiamo che è meglio che ti prepari a vivere le seguenti esperienze quando visiti la Grande Mela. Non preoccuparti, anche altre sorprese ti aspettano, ma è bene partire conoscendo già certi dettagli, che ti saranno d´aiuto quando meno te lo aspetti e quando più ne hai bisogno, e faranno sì che il viaggio sia più facile e comodo.

Attenzione agli orari della metropolitana

È importante sapere alcune cosette sulla metropolitana di New York, la famosa ¨subway¨. È uno dei mezzi di trasporto principali, e ti farà evitare file interminabili in macchina e il terribile traffico. Ma bisogna sapere che nei giorni feriali funziona in modo diverso rispetto ai giorni festivi. Poiché è usata così massicciamente è difficile realizzare opere di mantenimento durante i giorni lavorativi, visto che non sarebbe pensabile alterarne il servizio. Per conoscere in anticipo i cambiamenti è bene visitare il sito web del MTA, che informa su tutte le eventuali alterazioni di ogni linea. Tieni in conto che alcune di esse sono completamente soppresse nei weekend, quindi assicurati di tutto prima di partire, o potrebbe attenderti qualche sgradevole sorpresa.

new <b></div>york</b> metroyork metro" />york metro" title="new york metro" />york metro" />

Foto: derekskey

Espresso o locale?

Devi sapere che sono due tipi di metropolitana: quella espressa e quella locale. La differenza è facilissima: i treni espressi sono più rapidi perché non si fermano in tutte le stazioni. Quelli locali invece sono più lenti perché le coprono tutte. Assicurati del tipo di treno in cui trovi. Bisogna dire anche che la metropolitana non è un posto dove fare i cavalieri: non reggere la porta agli altri perché farai arrabbiare tutto il vagone, ansioso di arrivare da qualche parte. Sappi anche che nei fine settimana i collegamenti, soprattutto quelli espressi, passano meno frequentemente, quindi tieni conto di questo quando calcoli il tempo dei tuoi spostamenti.

La mancia

La prima cosa da sapere quando vai in un ristorante o in un bar, sia per bere qualcosa che per fare serata, è che bisogna dare la mancia obbligatoriamente. In Europa di solito la si lascia nei bar arrotondando il conto per eccesso, mentre nei ristoranti si calcola qualche euro in più, a seconda di quanto ci è piaciuto il cibo ed il servizio. Negli Stati Uniti è diverso. Di norma si calcola un 15% in più del conto, anche se in un ristorante è meglio lasciare qualcosa in più per non far pensare che non sei rimasto soddisfatto. I camerieri e le cameriere sono pagati meno che in Europa ed il loro salario proviene prevalentemente dalle mance. Il lato positivo è che si occuperanno molto meglio di voi, offrendovi un servizio migliore e preparandovi ottimi drink. Ricompensateli!

Bere acqua dal rubinetto

In Europa, soprattutto nelle zone mediterranee, bere acqua dal rubinetto non è consigliato, sia per gli alti livelli di cloro che per il cattivo sapore. A New York la si può bere senza temerne né la qualità né i minerali che contiene o che non contiene. Tra l´altro ha un buon sapore, uguale a quello dell´acqua imbottigliata. Risparmiati i dollari che ti costerebbe comprarla e bevi tranquillamente dal rubinetto.

Se tutto questo ti sembra complicato non ti preoccupare: anche i newyorkesi a volte si confondono. Sapendo queste cose sei già pronto a viaggiare senza contrattempi. E questo è uno dei momenti dell´anno migliori per visitare New York, perché Halloween è dietro l´angolo. Non perderti le tradizioni americane di Halloween,e buon viaggio!

 

 

 

 

aleixgwilliam Only-apartments Author
aleixgwilliam

Leggiti questi brevi consigli e affitta alloggi per i tuoi giorni a New York per goderti fino in fondo quella che è, senza dubbio, una delle città più impressionanti del mondo.

Contattami 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Brooklyn, quella New York oltre il ponte

    Brooklyn, quella York oltre ponte

    Ecco, innamorarsi di New York è piuttosto semplice.TribecaQuella New York di grattacieli e luminosi cartelloni pubblicitari, delle passeggiate lungo il... Leggere il seguito

    Da  Insolitameta
    VIAGGI
  • I New York City Fc

    York City

    Celo, celo...mi manca! C'è l'accordo, il Manchester City e i New York Yankees si son infatti messi in società per creare una squadra di calcio che parteciperà... Leggere il seguito

    Da  Mariomignella
    CULTURA, SPORT
  • Recensione: Ombre su New York

    Recensione: Ombre York

    Titolo: Ombre su New YorkAutrice: Brenda JoyceEditore: Harlquin MondadoriPagine: 420Prezzo: 9,90 EuroDescrizione:New York, 1902. Leggere il seguito

    Da  Miriam Mastrovito
    CULTURA, LIBRI
  • Grand Central Terminal. New York.

    Grand Central Terminal. York.

    Tre sono i luoghi che mi hanno rubato il cuore nella mia breve esperienza newyorkese. Tre diversi volti di una città che di personalità ne possiede almeno un... Leggere il seguito

    Da  Insolitameta
    VIAGGI
  • Dieci piccole libere biblioteche a new york

    Quest’estate a New York, e precisamente in due quartieri della città: nel Lower East Side e nell’East Village, sono comparse misteriosamente dieci piccole,... Leggere il seguito

    Da  Maucaminito
    CULTURA, LIBRI
  • Dove mangiare a New York

    Dove mangiare York

    Oggi, dopo una una parentesi di due giorni, continuo con i post-reportage della mia vacanza negli Stati Uniti, cercando di darvi qualche consiglio su come e dov... Leggere il seguito

    Da  Anna Pernice
    DIARIO PERSONALE, DOVE MANGIARE, VIAGGI
  • New York com’era…

    York com’era…

    Ringrazio il MET, Metropolitan Museum of Art di New York, perché su Pinterest, nella sua board New York City, ha pubblicato, e sta pubblicando, una serie di... Leggere il seguito

    Da  Viaggimarilore
    VIAGGI