Magazine Viaggi

Consigli prima di partire: Il meteo di Riga

Creato il 05 novembre 2012 da Tipolosco

Prima di partire per una vacanza, è importante raccogliere informazioni utili sul meteo della città che vogliamo visitare. In particolar modo se si decide di visitare una città come Riga che in alcuni periodi dell’anno può riservare più di qualche sorpresa.

Se la vostra meta è appunto la capitale della Lettonia, ecco alcune indicazioni utili sul meteo di Riga, da tenere in considerazione per prepararvi nel modo opportuno, a seconda del periodo dell’anno in cui deciderete di visitare la città. Riga è una città con un clima di tipo continentale, che si mantiene abbastanza temperato nei mesi estivi, grazie all’influsso del Mar Baltico, ma raggiunge temperature molto rigide durante i mesi invernali, spesso caratterizzati da diverse settimane di neve.

In estate quindi, troverete un clima mite, non troppo caldo al mattino, quando le temperature si aggirano intorno ai 20 gradi, con giornate molto lunghe e luminose, e più fresco di sera, con temperature intorno ai 10-12 gradi. Essendo una città costiera, la vicinanza al Mar Baltico, rende Riga una città molto umida, favorendo, soprattutto durante i mesi estivi e autunnali, grandi e frequenti precipitazioni. Se si desidera visitare la città durante questi mesi, si consiglia dunque di mettere in valigia un abbigliamento adeguato anche in previsione di frequenti piogge.

Riga

L’autunno invece è meno consigliato come periodo per visitare la città, essendo una stagione molto umida, caratterizzata da piogge frequenti e spesso da nebbia, con temperature che oscillano dai 10 gradi di inizio stagione, agli zero gradi di Novembre, quando il freddo comincia a diventare pungente.

Per gli amanti del vero gelo, invece, l’ideale è l’inverno, caratterizzato da un clima molto rigido, con temperature costantemente al di sotto dello zero. I mesi più freddi sono Gennaio e Febbraio, con temperature che, nei giorni più gelidi, possono raggiungere anche i -20 gradi. L’inverno inoltre è caratterizzato spesso da nevicate, che possono persistere per giorni, rendendo sicuramente poco agevole la permanenza in città.

Riga

Il periodo considerato migliore per visitare la città di Riga è dunque l’estate, tra Maggio e Settembre, quando le temperature sono miti, comprese tra i 16 e i 20 gradi, e si rendono dunque adatte ad una piacevole vacanza all’insegna di itinerari culturali attraverso i vari monumenti e luoghi d’arte che caratterizzano questa città ricca di arte e storia.

Articolo scritto da visitareriga.it


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine