Magazine Tecnologia

Creare una key bootable di OS X 10.9 Mavericks

Creato il 24 ottobre 2013 da Macfordummies @MacforDummies

É dal rilascio di OS X Lion che Apple ha adottato il metro di distribuzione digitale per i suoi nuovi sistemi operativi, con tutti i vantaggi e svantaggi del caso, che non stiamo ad analizzare ora, tra cui quello di dover ricaricare il sistema in caso di reinstallazione; ma se non ho una connessione ad internet come faccio? Come sempre non preoccupatevi perché ve lo spiego io in pochi semplici passi.

Per prima cosa è necessario scaricare DiskMaker X che è compatibile con Mavericks, e l’operazione va eseguita su una Mac con il nuovo OS già installato; inoltre dobbiamo anche avere una versione di OS X Mavericks scaricata dal Mac App Store, dentro la cartella Applicazioni e una usb key da 8 gb senza nulla di importante dentro poiché verrà cancellata. Se non abbiamo l’installer di Mavericks è possibile scaricarlo nuovamente dal Mac App Store, nella sezione Acquistate.

Appena scaricato DiskMaker X non dobbiamo fare altro che copiarlo nella cartella Applicazioni e lanciarlo, poi selezionare con che OS vogliamo creare la chiave usb, quindi OS X Mavericks, ed infine selezionare la chiave usb su cui installare. In circa 15 minuti la nostra usb key è pronta. Di seguito trovate una sequenza di screenshoot che spiegano i passaggi. Grazie a questa chiavetta ora sarà possibile reinstallare OS X 10.9 ogni volta che desideriamo senza per questo doverlo scaricare dallo store.

DiskMaker X è gratuito, ed è prodotto da un giovane e promettente studente, quindi se potete fate una piccola donazione per incoraggiarlo a proseguire lo sviluppo. Grazie. Noi lo abbiamo fatto.

Di seguito trovate anche una selezione di USB Key da 8gb usb3.

maverick-applications

diskmaker-select
diskmaker-select-usb
selezione-usb
diskmaker-attenzione


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine