Magazine Giardinaggio

Crema di amelanchier e menta

Da Giardinofiorito

 

Crema di amelanchier e menta

Per 3 bicchieri:

200 g di amelanchier  

4 cucchiai di zucchero a velo

120 g di panna

1 cucchiaio di succo  di limone

1 vasetto di yogurt naturale

3 foglie di menta

Tempo di preparazione: 20 minuti   difficolta:   facile   

 

Lavate rapidamente i frutti di amelanchier in acqua fresca, asciugateli delicatamente, metteteli nel bicchiere del frullatore, aggiungete 3 cucchiai di  zucchero a velo, il succo di limone e frullate.

Versate il frullato in una terrina, aggiungete lo yogurt e qualche fogliolina di menta tritata finemente e incorporate delicatamente la panna montata a parte e lasciata piuttosto liquida.

Distribuite la crema nei bicchieri o nelle coppette e conservate  in frigorifero fino al momento di servirli. Decorate come vi piace, con amelanchier e foglioline di menta.

 

Crema di amelanchier e menta

 

Ho raccolto i piccoli frutti dell’amelanchier che in questi giorni sono maturi e dolci per la gioia degli uccellini. Nella forma e nel colore sono simili ai mirtilli, il sapore invece ricorda vagamente la ciliegia e sono ricchi di rame e ferro. Chi non ha una pianta di amelanchier nell’orto o nel frutteto avrà difficoltà a trovare i frutti,  in vendita non ne ho mai visti. Si possono sostituire con frutti di bosco come mirtilli o lamponi,  il risultato non cambia di molto, la crema risulta fresca e leggera come una mousse.

Curiosità su  Amelanchier lamarckii ballerina  

Il nome di Amelanchier è di derivazione francese (Savoia e Provenza sud-orientale) usato per indicare il nespolo; ha preso origine da un’erronea separazione dell’articolo “la mélanche” “l’amèlanche”,  con l’aggiunta del suffisso “-ier” indicante l’albero. Questa essenza è conosciuta anche con il nome popolare di pero cervino. Se si osserva la pianta mossa dal vento assume una leggiadra leggerezza che le ha donato il nome di “ballerina”.

 

da: http://www.lemiepiante.it/enciclopedia1423/rosaceae/amelanchier-lamarckii-ballerina/amelanchier-lamarckii-ballerina.html



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :