Magazine Società

Crisi economica in Italia: Moody's, possibile taglio rating

Creato il 18 giugno 2011 da Lanzaron @lanzaron
Crisi economica in Italia: Moody's, possibile taglio ratingSe l'Italia non riuscirà a 'crescere' economicamente subirà, dall'agenzia statunitense Moody's (la principale agenzia di rating del mondo), un downgrade rating dall'attuale AA2. Infatti, la nota dell'agenzia statunitense riporta che il nostra rating è sotto revisione e rischia un declassamento.
Quali sono le causa del possibile taglio rating in Italia? L'agenzia ne indica tre: le sfide sul fronte della crescita, dovute a debolezze strutturali ed una probabile crescita dei tassi di interesse nel prossimo futuro; i rischi collegati all'attuazione dei piani di consolidamento dei conti pubblici che sono richiesti per ridurre l'indebitamento e mantenerlo a livelli sostenibili; e quelli collegati al cambiamento delle condizioni di finanziamento per i Paesi europei con alti livelli di debito.
Cosa sono i rating e perchè il giudizio della Moody's è importante? I rating, voto espresse in lettere, non sono altro che giudizi che agenzie esterne e indipendenti (Moody's, Standard & Poor e l'europea Fitch) esprimono sulle capacità di un emittente di ripagare il debito contratto con il mercato attraverso strumenti diversi: dalle semplici obbligazioni emesse dal Tesoro (se si tratta di Stati), da aziende o banche, fino ai titoli derivati più complessi (Abs, Mbs e simili) che in alcuni casi sono stati all'origine dell'ultima crisi finanziaria. Per avere un rating, una società o uno Stato deve fare un'esplicita richiesta ad una delle agenzie sopra indicate. Le loro valutazioni si riflettono in modo quasi immediato sul mercato determinandone e orientando le scelte degli investitori.
Per le aziende, quanto e perchè è importante farsi dare un rating? Generalmente sono gli stessi emittenti che richiedono a proprie spese alle agenzie di rating una valutazione del proprio merito di credito. Questo perché la presenza di un "voto" da parte di una società esterna indipendente è sinonimo di trasparenza, affidabilità e soprattutto è requisito vincolante per l'investimento in quel titolo.
Per i risparmiatori, le valutazioni rating evitano brutte sorprese. Un'attenta analisi infatti riduce il rischio di ritrovarsi con obbligazioni non retate o ad esempio emesse da società di dubbia solidità finanziaria.
Cosa succede se il rating italiano viene declassato? Il problema maggiore potrebbe essere una sempre maggiore difficoltà ad avere accesso ai fondi di finanziamento internazionali. Inoltre si teme un effetto domino, che a partire dalla Grecia colpisca Italia e Spagna.
La situazione, quanto mai incerta, riporta alla luce una vecchia famosa frase 'rassicurante': "Il momento peggiore è passato" .... forse!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Italia!

    Italia!

    ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”, CLICCANDO IN FONDO A QUESTA PAGINA! Dedicato all’Italia diffusa, all’Italia dei Talenti che restano per combattere, che... Leggere il seguito

    Da  Fugadeitalenti
    ITALIANI NEL MONDO, SOCIETÀ
  • Italia

    Italia

    Se ne vadano coloro che non vogliono sentire l'inno, coloro che ancora polemizzano sul passato senza vedere il presente, senza capire l'oggi, senza rivendicare... Leggere il seguito

    Da  Alesan
    SOCIETÀ
  • Crisi

    Crisi

    Se fosse soltanto la ricerca di qualcosa da scrivere, qualcosa di grande, in un oceano di parole cercare quell'unica goccia che ti rimane sulla pelle, non... Leggere il seguito

    Da  Alesan
    SOCIETÀ
  • D'Alema - Crisi Libia, Italia senza guida e senza coraggio (24.03.11)

    D'Alema Crisi Libia, Italia senza guida coraggio (24.03.11)

    Click to Play D'Alema - Crisi Libia, Italia senza guida e senza coraggio (24.03.11)----------------------------- Questa ed altre notizie le trovi su... Leggere il seguito

    Da  Apietrarota
    ATTUALITÀ, INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Etica della crisi o crisi dell’etica?

    Questo è un post pubblicato su facebook il 10 febbraio, quando già questo blog dava segni di crisi. Ora che sono di nuovo a regime, recupero lo spazio perduto.... Leggere il seguito

    Da  Alphaville
    SOCIETÀ
  • Con la politica del rigore Italia fuori dalla crisi

    politica rigore Italia fuori dalla crisi

    I robusti tagli alla spesa pubblica hanno ridotto il deficit al 4,5%. E ora l'azione di risanamento è più agevole. I risultati sono ancora più apprezzabili... Leggere il seguito

    Da  Giancarlo
    SOCIETÀ