Magazine Politica

Cronaca di un tumore annunciato

Creato il 09 marzo 2011 da Stefaniapiscopo
CRONACA DI UN TUMORE ANNUNCIATOUranio impoverito? Ancora non si sa. Sicuramente si può parlare di inquinamento bellico che ha reso il paese di Salto di Quirra (Sardegna) un luogo di una morte annunciata. E denunciata. Su 150 abitanti, 32 sono malati di tumore: linfomi e leucemie per lo più. Lo Stato "investe" e guadagna per questo inquinamento: affitta infatti il poligono vicino al paese per 50mila euro all'ora (1 milione e 200 mila euro al giorno) dove militari, enti scientifici e multinazionali possono fare i loro porci comodi (ma che loro chiamano esperimenti). In pratica le polveri sprigionate dalle esplosioni si disperde nell'aria creando danni irreparabili.
Ecco, come ogni esperimento che si rispetti, ci sono anche le cavie. Inconsapevoli, ahimè. Pastori, mamme e bambini. Dante, un nipote malato e la figlia di 38 anni deceduta. Ivana ha perso i genitori a distanza di un anno. Giampiero, salvo grazie all'autotrapianto. Cinzia che ha marito e genitori malati. Ecco, solo alcuni nomi. Di cavie, umane.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog