Magazine Cucina

Crumble di mele con uvetta e farina di mandorle

Da Lacuocacialtrona
Minimalia n.28
Crumble di mele con uvetta e farina di mandorle
Quasi senza peccato; o, quantomeno con pochi sensi di colpa, questo piccolo dessert, che, oltre a essere poco calorico essendo composto perlopiù di frutta - o, almeno, così possiamo illuderci - è velocissimo da preparare, vi farà fare bella figura con gli ospiti e piacerà sicuramente a tutti; e, di più, proprio non credo si possa pretendere.
Occorre avere una mela -o una mela e mezza, dato il calo in cottura - per ogni ospite, pelata e tagliata in quarti e poi in piccole fette e, volendo, un pugno di uvetta, fatta rivenire in acqua calda; per quattro commensali, un cucchiaio di farina 00, uno di farina di mandorle (facoltativo, ma volendo può essere un sostituto alla prima per i celiaci), uno di zucchero (anche meno) e uno di burro. Sciogliere il cucchiaio di burro - anche vegetale, per vegani - e amalgamarlo velocemente in modo grossolano alle farine e allo zucchero, in modo da formare delle briciole; metterlo a riposare qualche minuto in frigo. Mettere le mele dividendole in cocottine singole, cospargerle con le briciole e infornarle in forno caldo fino a che non si forma una crosta croccante e dorata. Servire tiepide o anche fredde, guarnite o meno con panna montata, a seconda di disponibilità e impermeabilità ai sensi di colpa.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines