Magazine Curiosità

Dal 2015 forte impennata nella richiesta di alluminio sui mercati mondiali

Creato il 10 febbraio 2016 da Straker
Dal 2015 forte impennata nella richiesta di alluminio sui mercati mondiali
Viviamo nell’era della globalizzazione, termine che indica il turbocapitalismo predatorio nonché la distruzione delle realtà e culture locali.
Anche la geoingegneria clandestina è un complesso di azioni globalizzate, interconnesse a livello planetario: alcuni stati estraggono le materie prime, altri producono i veleni delle chemtrails, altri fabbricano i dispositivi irroratori e modificano, quando è necessario, gli aerei di linea, altri si occupano del trasporto, altri della logistica, altri ancora dell'occultamento… Tutti (o quasi) disperdono agenti inquinanti attraverso i velivoli commerciali (passeggeri e cargo). Una recente notizia conferma che nelle attività di “guerra chimico-biologica all’umanità” sono coinvolti parecchi paesi con i loro apparati produttivi.
In Malaysia (ex Malesia), nella città di Kuantan, l’estrazione della bauxite per la produzione dell’alluminio, ha determinato una nuova catastrofe ambientale, rendendo invivibile la regione: l’aria, l’acqua e la terra sono piene di polvere rossa. E’ impossibile respirare, impossibile usare l’acqua e coltivare i terreni, resi sterili dai residui inquinanti legati all’estrazione del minerale.
Pare che il governo stia correndo ai ripari, ma il danno è ormai cagionato ed i prossimi anni saranno marchiati senza possibilità di rimedio. Il motivo del disastro ambientale è da ricercare nella forte domanda di bauxite proveniente dalla Cina. La domanda ha trovato un riscontro in Malaysia che è passata dall’estrazione di 162.000 tonnellate del 2013 ai quasi 20 milioni del 2015!
Come concludere? Con l’alluminio si produce, tra le altre cose, il carburante speciale Al-ice… Se due più due dà ancora quattro.
Articolo correlato: C. Alessandro Mauceri, Malesia: disastro ambientale a Kuantan, dove la bauxite tinge tutto di rosso, 2015

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.



La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

Dal 2015 forte impennata nella richiesta di alluminio sui mercati mondiali

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine