Magazine Cultura

Dal 21 al 24 novembre Milano è il centro della cultura

Creato il 20 novembre 2013 da Bea23

Nel 2019 una città italiana verrà eletta capitale della cultura. E Milano ce la sta mettendo tutta per ottenere questo riconoscimento. La seconda edizione del Bookcity è sicuramente un passo importante, per dare visibilità alla città e per coniugare tradizione editoriale (che nella metropoli lombarda ha il suo fulcro da tempo) e voglia di innovarsi. Quattro giornate – dal 21 al 24 novembre 2013 – piene zeppe di avvenimenti: reading, mostre, incontri con gli autori, convegni e seminari, per un totale di 650 appuntamenti che invaderanno pacificamente ogni angolo della città.

Bookcity Milano

L’edizione del 2012 è stata un grande successo: Bookcity saprà replicare anche quest’anno? (foto Yuma Martellanz)

La mappa dei luoghi vi mostra come non sarà solo il centro storico a essere interessato dalla manifestazione: dalla stazione Garibaldi Niguarda alla città degli studi di Lambrate, dalla zona San Siro Baggio al Castello Sforzesco, gli eventi spazieranno di qua e di là (è un peccato che il meteo non dia buone previsioni, per il fine settimana).

E per quanto riguarda gli ospiti… Beh, ce n’è per tutti i gusti. Luca Bianchini, Fabio Volo, Silvia Avallone, Simonetta Agnello Hornby, Dacia Maraini, Sveva Casati Modignani, Gianrico Carofiglio, Corrado Augias, Glenn Cooper e molto altri. Se siete affezionati lettori del blog vi ricorderete sicuramente di aver già letto più volte tutti questi nomi, nei post  degli ultimi mesi dedicati ai libri più venduti.

Fare un riassunto degli eventi principali mi sembra un delitto, inoltre quello che potrei selezionare io magari non è quello che potrebbe piacere a voi. Vi linko qui il programma e vi consiglio anche la lettura di un articolo di una “collega – spero non si offenda se mi prendo questo titolo

;)
– Laura Pezzino.

Se ci andate, fatemi sapere (e scrivete qui le vostre impressioni e i vostri commenti).


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog