Magazine Attualità

Dall’inferno si ritorna, Christiana Ruggeri, l’incredibile storia di Bibi

Creato il 24 marzo 2015 da Yellowflate @yellowflate

Dall’inferno si ritorna, Christiana Ruggeri,  l’incredibile storia di BibiDall’inferno si ritorna, Christiana Ruggeri,  l’incredibile storia di Bibi

"Dall'inferno si ritorna" è la toccante storia vera di Bibi scampata dalle persecuzioni etniche del Ruanda. La sua testimonianza , magistralmente raccolta dalla giornalista Christiana Ruggeri, è fondamentale per capire le dinamiche del genocidio avvenuto nel Paese ad opera degli Hutu. La famiglia della piccola Bibi, che nel 1994 ha soltanto cinque anni, viene sterminata a Kigali il 13 Aprile dello stesso anno. Durante il massacro muoiono i cugini, la zia e la madre mentre Bibi, nonostante le gravi ferite riportate, è ancora viva. Gli Hutu che le hanno portato via la sua intera famiglia non le hanno risparmiato nessun genere di violenza; dopo averle sparato sia ad un braccio che al ventre l'hanno presa a calci alla nuca facendole numerose e gravi lesioni. Quando riprende i sensi si rende conto di ciò che è avvenuto e decide di scappare per mettersi in salvo; anche se ha cinque anni, la piccola intuisce che deve allontanarsi il prima possibile e cercare di raggiungere lo Zaire dove, forse, potrà ricominciare a vivere. Si tratta di un viaggio lungo, faticoso e molto pericoloso durante il quale, la bambina affinerà la sua intelligenza, affidandosi anche all'intuito. Bibi ora sa che non deve fermarsi perché deve giungere a Goma, che non deve parlare dell'appartenenza all'etnia Tutsi e che le bugie possono salvarti la vita. Inoltre, capisce che bisogna sempre riflettere perché questo è l'unico sistema per avere salva la vita. Bibi è riuscita nel suo intento anche grazie alla collaborazione di molti che, nonostante i pericoli e le difficoltà, l'hanno aiutata a scappare dal Ruanda. La sua salvezza la deve alle persone che hanno sfidato la paura pur di aiutarla e sostenerla, come ha fatto Suor Celeste. La sua vita ora è più serena e si svolge in Italia dove studia medicina all'Università romana de La Sapienza. Bibi, che è un nome di fantasia, ha accettato di raccontare la sua drammatica esperienza personale a Christina Ruggeri per far conoscere al mondo il massacro che ha insanguinato il Ruanda nel 1994 e che è, almeno in parte, poco conosciuto. Secondo alcune stime questo genocidio ha portato all'uccisione di un milione di persone in soli cento giorni. "Dall'inferno si ritorna", uscito l'11 Marzo, è stato pubblicato dalla casa editrice Giunti. Christiana Ruggeri è scrittrice e giornalista degli esteri del Tg 2 da sempre impegnata nel sociale. Una parte del ricavato della vendita di "Dall'inferno si ritorna" è destinata ad un importante progetto per la ricostruzione del Ruanda.

    Dall’inferno si ritorna, Christiana Ruggeri,  l’incredibile storia di Bibi
Dall’inferno si ritorna, Christiana Ruggeri,  l’incredibile storia di Bibi

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :