Magazine Viaggi

dalla finestra del Sindaco di San Casciano dei Bagni

Creato il 07 luglio 2011 da Aureliocupelli
dalla finestra del Sindaco di San Casciano dei Bagni
Oggi gran tour dell'Amiata Senese, con conclusione affacciato dalla finestra dell'ufficio del Sindaco di San Casciano dei Bagni.
dalla finestra del Sindaco di San Casciano dei Bagni
San Casciano dei Bagni è un comune di 1.708 abitanti della provincia di Siena. Che confina con due regioni (Lazio e Umbria) e ben tre province (Viterbo, Terni e Perugia).
dalla finestra del Sindaco di San Casciano dei Bagni
dalla finestra del Sindaco di San Casciano dei Bagni
dalla finestra del Sindaco di San Casciano dei Bagni
dalla finestra del Sindaco di San Casciano dei Bagni
La nascita e lo sviluppo di San Casciano dei Bagni sono legati essenzialmente alla presenza delle acque termali: 42 sorgenti ad una temperatura media di 40 °C con una portata complessiva di circa 5,5 milioni di litri di acqua al giorno, dato che colloca San Casciano al terzo posto in Europa per portata di acqua termale.
dalla finestra del Sindaco di San Casciano dei Bagni
Nonostante tutta questa grande disponibilità d'acqua, nel territorio comunale non esistono pozzi dai quali attinge l'acquedotto locale.
Nel territorio comunale, a confine con il Lazio, lungo il torrente Elvella è stato creato un lago artificiale, che ha una superficie di quasi 2 kmq. Questo bacino, oltre a raccogliere del acque piovane convogliate dal torrente, raccoglie anche le acque delle sorgenti termali. Preso questo bacino è presente un impianto di potabilizzazione ad osmosi, per fornire l'acquedotto cittadino.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine