Magazine Calcio

Danimarca, Superligaen: Copenhagen e Midtjylland rallentano, si fa sotto l’Aalborg

Creato il 25 novembre 2015 da Pablitosway1983 @TuttoCalcioEste
Danimarca, Superligaen: Copenhagen e Midtjylland rallentano, si fa sotto l’Aalborg

Dopo la cocente eliminazione della Nazionale nello spareggio play-off per l'accesso agli Europei contro i cugini svedesi, il football danese si rituffa nella Superligaen, giunta alla sedicesima giornata. Turno che si è concluso col posticipo del lunedi tra Aalborg Bk e Randers FC.
Davanti ai quasi 6000 della Nordjyske Arena, i biancorossi padroni di casa, sono riusciti a portare a casa l'intera posta in palio dopo un match rocambolesco che li vedeva in svantaggio fino a pochissimi minuti dal termine.

Possono dunque recriminare gli Hestene ( I Cavalli, cosi è soprannominata la compagine di Randers) che si portano in vantaggio dopo soli 3 minuti col terzino sinistro Erik Marxen che con una traiettoria maligna trafigge, direttamente da corner, l'estremo difensore dei padroni di casa Nicolai Larsen. L'AaB reagisce in maniera ordinata e concretizza i propri sforzi al minuto 63 con l'attaccante Thomas Enevoldsen, al settimo centro stagionale, che sfrutta una sponda del compagno di reparto Lukas Spalvis, per battere imparabilmente il portiere ospite Karl-Johan Johnsson.

Passano 6 minuti e il Randers si riporta avanti con l' autorete di Kenneth Emil Petersen che devia nella propria porta la conclusione dell'ex Colonia, Parma e Crotone Mikael Ishak. Ma il Randers non ha fatto i conti col capocannoniere della Superligaen, il 21enne Lukas Spalvis, nazionale lituano, che si erge ad eroe di giornata realizzando prima la rete del pari al minuto 79 con un preciso calcio di punizione e poi all'ultimo assalto il gol della vittoria sfruttando un assist di Enevoldsen.
Successo che permette ai ragazzi di Lars Söndergaard di avvicinarsi alla vetta della classifica, distante ora 4 lunghezze e sempre occupata dall'FC Copenhagen, incapace di andare oltre lo 0-0 nella partita del Parken contro il neopromosso Viborg. Prova scialba quella dei ragazzi di Stale Solbakken che tengono sempre in mano il pallino del gioco ma in rare occasioni si rendono davvero pericolosi dalle parti di Peter Friis Jensen, complice anche l'ottima prestazione in fase difensiva dei Verdi di Viborg che portano a casa un punto d'oro in chiave salvezza.

Non ne approfittano i campioni in carica del Midtjylland che impattano 1-1 al Trefor Park di Odense, contro i padroni di casa dell'OB, restando quindi a un punto di distanza dalla capolista. Partita equilibrata che si vivacizza nel finale col botta e risposta firmato Rasmus Festersen per i biancoblu di Odense (al nono gol in stagione) e André Römer per gli Ulvene ( I Lupi) di Herning. E domenica nella tana del lupo arriva la capolista FC Copenhagen ...

Non va oltre il pari un altra grande pretendente al successo finale, il Brøndby dei delusi Agger, Durmisi e Kahlenberg. Finisce 1-1 la sfida del Ceres Park di Åhrus. E va anche bene ai ragazzi di Thomas Frank perché ai punti avrebbe senz'altro meritato l'AGF. Biancoblù in vantaggio nel primo tempo con uno sfortunato autogol di Jens Jönsson, hanno visto sfumare la vittoria raggiunti dal destro di Danny Olsen a 20 minuti dal triplice fischio finale. Brøndby che rimane distante 6 punti dalla vetta e nel prossimo turno riceverá la visita dell'Aalborg in un vero e proprio scontro diretto.

Continua a stupire il Sønderjysk, squadra della città di Haderslev, che va ad espugnare il Park di Farum nella sfida ai locali del Nordsjælland. Partita che si infuoca nei 10 minuti a cavallo dell'intervallo. Una doppietta di Johan Absalonsen (giunto a sette marcature in stagione) inframezzata dal momentaneo pari di capitan Mtiliga permette al Sønderjysk di confermarsi a centro classifica e tenere lontane le zone calde della graduatoria.

Completa il turno il pirotecnico 4-4 della sfida salvezza tra Esbjerg fB e Hobro IK. Hanno sopratutto da recriminare gli ospiti che a metà partita si ritrovano avanti 4-1 (prima di questo match avevano realizzato soltanto 11 reti in 15 partite!) con la doppietta del costaricano Mayron George e le reti di Jacob Tjörnelund e Pal Alexander Kirkevold, per l'Esbjerg Robin Söder. La partita cambia padrone nella seconda frazione con Jonas Dal Andersen che indovina le sostituzioni, l'Hobro rimane in inferiorità numerica per l'espulsione del senegalese Tidiane Sane e i biancoblu padroni di casa rimontano 3 gol negli ultimi 25 minuti (segnano il capitano Magnus Lekven e i neoentrati Lasse Rise e Mick van Buren) mandando in delirio i 5000 della Blue Water Arena.

Danimarca, Supaerligen - 16esima giornata

Danimarca, Superligaen: Copenhagen e Midtjylland rallentano, si fa sotto l’Aalborg

Danimarca, Supaerligen - classifica

Danimarca, Superligaen: Copenhagen e Midtjylland rallentano, si fa sotto l’Aalborg

Danimarca, Superligaen: Copenhagen e Midtjylland rallentano, si fa sotto l'Aalborg ultima modifica: da


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :