Magazine Società

De Gobbitudine

Creato il 01 febbraio 2012 da Frankezze

De Gobbitudine
La Gobbitudine è uno stile vita, un sentimento perpetuatosi nella giovanìl tenzone pixelata. Colui che è affetto da limitata predisposizione da Cmd + C,  è generalmente un mammifero schivo ma divertentissimo, gobbo, c’ha la barba per attitudine, è asociale, ribelle ore pasti, carharttiano, della sinistra indie, quella North Face, ragionata, intelligente, pragmatica, dub step, chiara doppio malto importata, capodanno a Istanbul e abbonamento al Mucchio.
De GobbitudineLa Gobbitudine si manifesta in età post-adolescenziale, quando non ti bastava guardare Brand New, volevi anche la maglietta dei Mudonhey.
La Gobbitudine è alla radice del quieto sentirsi gregge dietro una diga di 27 pollici, il contatto è il click, l’infezione è Avast, la comunità è apparente.
Chi è affetto da Gobbitudine ha infinite tesi su altrettanti infiniti argomenti contro la picaresca e ipertrofica ignavia capatondiana del “che cazzo ce ne frega a noi”.
Chi è avvezzo da Gobbitudine si scoprì riformista durante un djset di Ellen Allien, dall’altra parte del bancone, rivendicando più vodka e meno lemon.
La Gobbitudine non si cura, si celebra, la si indossa con orgoglio, la si rivendica pedissequamente e quotidianamente contro ogni singolo, ribelle, indomito, Andrea Pezzi del globo.
Non è interventista, rifiuta la rissa umanitaria, debellò il vaiolo e Pinochet con un cattivissimo post.
Tuitta, condivide, likka, adora: Philip Roth, calze colorate, il primo Saviano, Report, bacio ad occhi chiusi, Internazionale, Burial, Minimum Fax, calcio a 5 il lunedì sera, il Sud America, Orwell, Ubuntu, Pertini, Toni Servillo, Makkox, Tumblr, Salento, Dente, Neri Marcoré, democrazia, Gramellini, Ivano Fossati, Emergency, festival cortometraggi, Claudio Magris, Romanzo Criminale, Pasolini, Vespa 125, Giuseppe Cruciani, Dogville, Berlino, Victoria Cabello, Salvador Allende, Lali Puna, Banksy, Edoardo Galeano, il primo Benigni, il primo Tony Blair, il primo Corrado Augias, il primo Civati, il primo Luca Sofri, il secondo Adriano Sofri, il terzo dei Soundgarden.
Colui che soffre di Gobbitudine ad un certo punto, come tutti, muore.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • De Porcellibus

    Porcellibus

    Licia Satirico per il SimplicissimusDopo giorni di indiscrezioni attendibili e timori fondati, la Corte costituzionale ha liquidato come inammissibili i due... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • De Porcellibus

    Porcellibus

    Licia Satirico per il SimplicissimusDopo giorni di indiscrezioni attendibili e timori fondati, la Corte costituzionale ha liquidato come inammissibili i due... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Schettino contro De Falco

    Schettino contro Falco

    …Partiamo dalla premessa che quanto scritto nel post precedente si basa su quanto riportato in un sito (Sorcha Fall), nel quale non è evidenziabile l’origine... Leggere il seguito

    Da  Tnepd
    SOCIETÀ
  • De Libero ritrovato

    Il libro di Marcello Carlino su Libero De Libero riprende tutte le poesie del poeta ciociaro. Il libro edito da Bulzoni è nelle librerie e viene presentato non... Leggere il seguito

    Da  Ciociaria
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • De vobis fabula narratur

    vobis fabula narratur

    L’Italia sta affondando ma dalla nave gli alti ufficiali sono già tutti fuggiti. I partiti se la sono data a zampe levate come i topi e dalla zattera costruita... Leggere il seguito

    Da  Conflittiestrategie
    POLITICA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • È ora de svejasse!

    Vivémo ntó n paese Santo Ddio, dua la politica è mafia pura, dua conta “lei non sa chi sono io!” e l Parlamento è pién de spazzatura; c émo ardunàto ladri,... Leggere il seguito

    Da  Goodmorningumbria
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ