Magazine Cultura

Dedicato alle mamme un po’ troppo apprensive!

Da Zazienews
Dedicato alle mamme un po’ troppo apprensive!Finalmente un albo Gallucci senza i soliti pois colorati!Finalmente un formato diverso e una nuova, almeno per l’Italia, illustratrice fresca e allegra!Finalmente una nuova figura femminile, Angelica, una ragazzina debordante, una discola, una sognatrice, illustrata da una effervescente Charlotte Gastaut che rinverdisce gli scaffali dell’albo illustrato di questo 2010.Nelle prime pagine de Il grande viaggio della piccola Angelica, quasi illeggibili, la protagonista è la voce della mamma, di cui accennavamo nel titolo! Un testo che riempie la pagina e che rimbomba nelle orecchie della piccola!Nelle successive, Angelica (Prudence nella versione francese di Flammarion!) prende il sopravvento (il testo non c’è più!) e incontra strani esseri, riceve dei doni dalla luna, fa visita a sirene e meduse, viaggia sulle nuvole, prima di rientrare nelle quattro mura della sua stanza, insieme ai suoi giochi e ai suoi disegni.Dedicato alle mamme un po’ troppo apprensive!Un Max al femminile, le cui coloratissime avventure sono scandite anche da intagli nelle pagine e carte trasparenti di munariana memoria.David Tolin

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :