Magazine Ecologia e Ambiente

Degrado Flaminio

Creato il 02 maggio 2010 da Riprendiamociroma

 
Non ci credeva neanche lui quando le ha scattate. "Onestamente non mi aspettavo di trovare il quartiere Flaminio in queste condizioni". Scrive Les, l'autore delle foto. "Lo ricordavo come un quartiere elegante, borghese, ben tenuto". Invece il degrado è arrivato anche qui. E anche qui lentamente gli abitanti si sono assuefatti allo schifo e hanno tirato i remi in barca. Girando per il quartiere si trovano scritte sui muri ovunque, perfino sui muri della Facoltà di Architettura della Sapienza o sul portone della sede del Dipartimento di Pianificazione Territoriale e Urbanistica (D.P.T.U.). Il degrado visivo creato da queste scritte è ormai talmente diffuso che si fa fatica perfino a percepirle. Non ci si fa neanche più caso. Eppure basterebbe riguardarsi i vecchi album di foto per recuperare le immagini di una Roma ormai perduta e rendersi conto dell'immane salto nel buio che questa città ha fatto negli ultimi anni. Va bene il MAXXI, va bene l'Auditorium, il Ponte della Musica, la Città della Scienza, ma in questo quartiere non può esserci alcun tipo di rilancio se non si sconfigge il degrado, se non si riporta il Flaminio agli standard di decoro e vivibilità di una città europea. I cittadini del quartiere hanno di fronte una grande occasione. Questo quadrante della città è destinato a diventare, in un futuro neanche troppo lontano, uno dei principali fulcri artistico-culturali della città fuori le mura. Sta ai cittadini cogliere questa opportunità al volo. Ripulendo i muri dei proprio palazzi dalle scritte e trattando le superfici con prodotti protettivi, estirpando le affissioni abusive dai muri, ripulendo i pali dalle locandine pubblicitarie abusive. Trasformiamo anche questo quartiere in un'oasi antidegrado. La rivoluzione deve partire dal basso.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Squola di degrado

    Squola degrado

    Un vecchio cestino per rifiuti strappato dall'asfalto e appoggiato a un muro devastato dai graffiti. E' l'immagine che ci si presenta davanti passeggiando per... Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Degrado a Ostia Antica

    Degrado Ostia Antica

    Oggi vi segnaliamo questo interessantissimo documentario fotografico inviatoci qualche settimana fa da un nostro lettore di Ostia. Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    SOCIETÀ
  • Le conseguenze sociali del degrado

    conseguenze sociali degrado

    Ormai queste scritte non le vediamo più. Mimetizzate nello schifo globale che ci si para davanti agli occhi a 360° non ci facciamo più caso. Le scritte sui... Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Il "degrado imposto"

    "degrado imposto"

    Centraline elettriche, vecchi magazzini, strutture abbandonate. Misteriose costruzioni in muratura che non si sa bene cosa ospitino, dato che non vengono... Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    SOCIETÀ
  • Lotta al degrado

    Lotta degrado

    Nella foto la discarica abusiva di Via Prati.Il sindaco di Aprilia Domenico D'Alessio, interviene riguardo le recenti polemiche sulla sicurezza in città, e lo f... Leggere il seguito

    Da  Degradoapriliano
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Parco della Lirica o del degrado?

    Parco della Lirica degrado?

    E’ dai primi di agosto che segnalo telefonicamente e di persona ai responsabili del servizio ecologia del comune lo stato del parco della Lirica. Leggere il seguito

    Da  Degradoapriliano
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Una città a misura di degrado e pericoli

    città misura degrado pericoli

    Questa è un area di proprietà comunale credo, da piano regolatore destinata a scuola e servizi, sita tra via Pirandello, via Capuana e via Foscolo. Leggere il seguito

    Da  Degradoapriliano
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ